Non continuerò a seguire una squadra

Alex Marquez after leaving the Honda team: I will not keep following a team


Alex Marquez farà parte del team Gresini Ducati a partire dalla prossima stagione. Marquez lascerà il team Honda ritenendo che il cambio fosse necessario per lui e che non fosse abbastanza motivato. “Ho parlato con Lucio al Sachsenring per il futuro direttamente con il team manager, che è la cosa migliore per avvicinarsi e vedere cosa vogliono le persone”, ha detto Marquez, come citato dal motorsport.

Questa è la cosa principale. Mi sono già aperto con lui e gli ho detto ‘Lucio, penso di aver bisogno di un cambiamento. Penso che anche voi come squadra abbiate bisogno di un cambiamento e non ho motivazione per restare qui. Sono davvero contento della squadra, ma penso di aver bisogno di un cambio di moto.

In quel momento non avevo niente sul tavolo, quindi gli ho detto ‘forse sarò a casa [next year]. Ma non continuerò a seguire una squadra per la quale non ho motivazioni, soprattutto in moto”. Il pilota della Suzuki, Alex Rins, sostituirà Marquez.

Marquez è felice di aver avuto la possibilità di correre nella prossima stagione. Credeva che sarebbe stato difficile trovare una squadra ed era pronto per una pausa di un anno. “Quindi, da quel momento hanno iniziato a parlare con Rins, ho iniziato a parlare con altre squadre.

Fortunatamente per me ho avuto l’opportunità con Gresini e Ducati. “Onestamente [not riding in 2023] era un’opzione perché il passo per andare in Superbike o in un altro campionato non era sul tavolo a quel punto. “Ho detto ‘Ok, se non ho spazio qui mi fermerò per un anno e poi vedrò qual è l’obiettivo nella vita’.

Per fortuna avevo questa opzione con Gresini, ma fare altre cose nella vita era sul tavolo – onestamente parlando”.

Honda voleva fare un cambiamento

La Honda ha già pensato durante la stagione di sostituire Marquez, motivo in più per lui per trovare un’altra squadra e perdere motivazione.

“Penso che per entrambe le parti sia stata la stessa sensazione, fare un cambiamento per loro perché anche dalla Honda hanno sentito di cambiare i piloti per qualche motivo”, ha continuato. “Non entrerò davvero in questo perché ho un’altra opinione.

“Ma è stata anche una decisione della Honda quella di voler cambiare i piloti, cambiare Pol [Espargaro]per cambiarmi, vedremo cosa succede con Taka [Nakagami]. “Per me era davvero chiaro che seguire in questa posizione non era un’opzione per me”.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"