Frances Tiafoe ferma Hijikata e raggiunge il 3° Major QF

Frances Tiafoe ferma Hijikata e raggiunge il 3° Major QF


Frances Tiafoe ferma l’Hijikata e raggiunge il terzo posto nelle qualificazioni Major © Sarah Stier/Getty Images Sport

Sull’illustre campo degli Us Open dello scorso anno, dove Frances Tiafoe ha sbalordito il mondo raggiungendo le semifinali, il fenomeno del tennis americano è tornato nel 2023, brandendo la sua racchetta con rinnovato fervore. Domenica a New York è stato testimone della spettacolare prestazione di Tiafoe come ha posto fine all’impressionante serie di vittorie consecutive dell’australiano Rinky Hijikata.

Con punteggi di 6-4, 6-1, 6-4 nel quarto round, Tiafoe ha messo in mostra le sue abilità di alto livello che lo hanno portato al miglior numero 10 della carriera nella classifica Atp di Pepperstone. Durante tutta la partita, Tiafoe ha comandato il campo, pareggiando il numero 1 del mondo.

110 Hijikata da un’estremità all’altra. Anche dopo aver momentaneamente lasciato perdere il suo vantaggio di break due volte nel terzo set, Tiafoe si è ripreso, conquistando il suo posto nei quarti di finale major dopo 123 minuti intensi. Riflettendo sulla sua partita contro Hijikata, Tiafoe ha osservato: “Si è mosso con discrezione attraverso il sorteggio, e questo è stato il nostro primo incontro.

Dopo quella pausa iniziale, ho sentito che lo slancio cambiava. Anche se ho commesso qualche errore verso la fine, sono entusiasta di passare ai quarti di finale.” Leggi rilevanti: Il punto di vista di Broomfield su come gli US Open hanno trasformato la carriera di Tiafoe

Tiafoe punta alla semifinale, affronta Shelton

A 25 anni, il record di Tiafoe è degno di nota, in particolare la sua impresa di essere il primo americano dopo l’iconico Andre Agassi (dal 2002 al ’05) a raggiungere costantemente il quarto round a New York per quattro anni consecutivi.

Martedì affronterà il suo collega americano Ben Shelton. Facendo luce sul suo prossimo avversario, Tiafoe ha detto: “Shelton è come ‘Bugs Bunny’, pieno di energia contagiosa. Saremo entrambi faccia a faccia, assicurandoci una feroce battaglia nella ‘grande casa’

I miei occhi sono puntati sulle semifinali.” In aggiunta all’entusiasmo per il tennis americano, se Taylor Fritz riuscisse a sconfiggere il contendente svizzero Dominic Stricker più tardi domenica, segnerebbe un momento storico, con tre americani che accederanno ai quarti di finale, una scena mai vista. dal 2005.

L’ultimo duo statunitense a raggiungere questo livello è stato John Isner e Andy Roddick nel 2011. Contro Hijikata, Tiafoe ha giocato con precisione, registrando 27 vincitori. Dopo un piccolo inconveniente non riuscendo a servire sul 5-3, si è immediatamente ripreso per aggiudicarsi la vittoria.

“Ci sono stati momenti in cui ero eccessivamente rilassato, causando alcuni errori”, ha ammesso Tiafoe. “Ma emergere vittorioso, soprattutto in due set, mi riempie di orgoglio.” D’altra parte, Hijikata, la wild card, stava facendo il suo debutto nel quarto turno di un major. La classifica del giovane 22enne è cresciuta, arrivando ora al numero 81 nella classifica Pepperstone ATP Live, in rialzo di 29 posizioni.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"