Sergio Perez ha scelto di scusarsi con la sua squadra

Sergio Perez chose to apologize to his team


Sergio Perez ha scelto di scusarsi con la sua squadra (Fornito da Sport World News)

Sergio Perez è deluso dal GP di Monaco e dal fatto che avrebbe potuto fare molto meglio. A causa dell’urto contro il muro durante la Q1, Perez è dovuto partire dall’ultimo posto. Serio ha avuto problemi con i sorpassi e sapeva di aver creato un grosso problema alla sua squadra.

Tuttavia, questa sarà una buona lezione per lui, e non abbiamo dubbi che il messicano migliorerà le cose nelle prossime gare. “Abbiamo pagato il prezzo del mio errore e questo è stato molto costoso” –Perez ha detto, come citato da crash.net “Devo solo scusarmi con tutto il mio team perché è inaccettabile avere questo tipo di errore.

Devo andare avanti, imparare da esso e non posso permettermi un altro zero in campionato. Stava andando davvero bene. Sfortunatamente, sono entrato nel traffico abbastanza presto e questo ci ha riportato alla nostra posizione originale. Poi è arrivata la pioggia, siamo stati tra gli ultimi a rientrare ai box.

Poi ho ritagliato il muro ed è stato tutto un casino. Ho rotto la mia ala anteriore con Magnussen che si è appena rotto [deep] fuori dalla chicane ed è andata male. Quando sei in quelle posizioni, devi sempre rischiare molto”.

Christian Horner su Sergio Perez

Capo squadra Christian Horner non era particolarmente arrabbiato con Perez.

Il messicano non ha avuto il “suo” fine settimana. Ha cercato in tutti i modi di ravvivare le cose e riuscire in questa gara. Tuttavia, questa volta la fortuna non è stata dalla sua parte. “Abbiamo adottato una strategia davvero aggressiva. È stato fermato al primo giro e si vedeva il suo ritmo a aria libera e quanto gli altri stavano risparmiando.

In realtà è tornato all’interno di una finestra di fossa di Esteban Ocon, e poi [Logan] Il sergente e le macchine lente stavano iniziando a faticare e, ovviamente, non puoi sorpassare. Poi è stato coinvolto in un kerfuffle con [George] Russell e danneggiato l’ala anteriore.

Era solo uno di quei fine settimana in cui niente andava per il verso giusto. Ha avuto un enorme risparmio in piscina, quindi probabilmente aveva bisogno di un nuovo paio di mutande dopo. È stato solo uno di quei fine settimana per lui in cui [he should] volta pagina e penso che per lui prima arriva a Barcellona, ​​meglio è”.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento