“Ogni anno ci sono meno progressi, ma sono ancora motivato”

Tadej Pogacar: "Every year there is less progress, but I am still motivated"


Tadej PogaÄ ar, un grande ciclista sloveno, ha dimostrato molte volte quanto è un grande ciclista e quanto può fare. Anche questa volta sarà al Tour de France e alla Vuelta an Espana Come lui stesso ha confermato, l’obiettivo per quest’anno sono due Grandi Giri.

Ha ricordi particolarmente belli della Vuelta a Espana, e potrebbe fare bene anche quest’anno “Spero di fare due Grandi Giri quest’anno, il Tour e la Vuelta”, ha detto PogaÄ ar ai media durante il ritiro della sua squadra in Spagna , come citato da cyclingnews “Non sai mai cosa può succedere durante la stagione, ma è quello che mi piacerebbe davvero.

“La Vuelta è stato il mio primo Grand Tour, e sono arrivato terzo. Ho davvero bei ricordi e voglio rivivere quei ricordi”. Quest’anno sarà anche al Giro delle Fiandre, che potrebbe essere una grande apertura prima del Tour de France.

Ha anche rivelato alcuni altri piani che ha “È una nuova sfida per me e sicuramente aiuterà per il Tour de France e il pavé”, ha detto. “Per avere un’idea delle strade e dei ciottoli. Puoi fare la ricognizione dopo la gara e l’esperienza che ne deriva.

“Sono davvero entusiasta di giocare a Flanders. Proverò quattro Monumenti, ma questo non significa che sono concentrato a vincerli tutti. In futuro, mi piacerebbe provarli tutti”.

Pogacar su Juan Aysuo

Nella squadra ci sarà anche il giovane Juan Ayuso, che ha solo 19 anni, e Pogacar si aspetta molto da lui, e vedremo se Juan Ayuso sarà all’altezza delle aspettative.

“Ayuso sarà già super forte quest’anno. È super motivato e sta già pensando a grandi obiettivi. Se quest’anno avrà l’opportunità, penso che possa coglierla e dimostrare quanto è bravo”. Anche se non è soddisfatto della sua forma ultimamente, perché si aspettava più progressi, non ha dubbi che arriverà il momento dei grandi risultati.

“Ogni anno ci sono meno progressi, ma questo non significa che ci sia meno motivazione”, ha detto. “Voglio ancora migliorare ogni anno, ma so che è impossibile farlo ogni stagione.

Fino ad ora sono migliorato ogni anno e questa è la mia motivazione. Non sai mai quando smetterai di spingere più watt rispetto alla stagione precedente.” Sappiamo quanto può fare Pogacar, e non resta che confermarlo

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"