Max Verstappen su come “colpire il muro” lo ha aiutato a vincere

Max Verstappen on how 'hitting the wall' helped him to win


Max Verstappen su come “colpire il muro” lo ha aiutato a vincere (Fornito da Sport World News)

Dopo aver vinto domenica il GP di Monaco, Max Verstappen è salito sul podio per la quarta volta in questa stagione. L’olandese era felicissimo dopo la vittoria, ma la sua affermazione secondo cui colpire il muro sotto la pioggia a Portier ha avuto un ruolo significativo nell’aiutarlo a vincere è stata particolarmente interessante.

“Ho bloccato il posteriore e non sono riuscito a uscirne, quindi sto solo cercando di controllarlo con un po’ di derapata”, spiega Verstappen, come citato da skysports.com “Fortunatamente il muro in un certo senso gli ha impedito di scivolare ancora di più.”

Problemi di pioggia

La pioggia ovviamente ha rovinato i piani di tutti, incluso Max.

Hanno dovuto cambiare strategia. Una grande sfida li attendeva e non erano sicuri se ce l’avrebbero fatta. Tuttavia, la qualità di questo giovane olandese è riemersa come innumerevoli volte in questa stagione. Max ha dimostrato ancora una volta che talento è.

La Red Bull ha davvero grandi possibilità di vincere un nuovo, terzo titolo consecutivo alla fine. Quasi nessuno può fermarli in questo momento. “Prima di tutto a causa della possibilità di pioggia non abbiamo potuto fare la strategia che volevamo fare, siamo dovuti rimanere fuori quasi il doppio del numero di giri che avremmo voluto con la media.

È stata una grande sfida perché ho dovuto affrontare quella fase di graining e poi le gomme hanno ripreso a salire. Questo è ciò di cui avevo davvero bisogno, dato che avevamo programmato circa 30 giri e ne ho fatti 55. Non è stato il più facile e anche l’equilibrio da sinistra a destra era molto diverso.

Poi ha iniziato a piovere e con gomme molto usurate è stato molto difficile, ho tagliato alcune barriere, semplicemente non avevo grip. Anche sulle intermedie era super scivoloso e ci sono voluti alcuni giri per sentirsi a proprio agio”.

L’olandese riesce a ottenere vittorie indipendentemente dagli ostacoli davanti a lui. È desideroso di un terzo titolo e della conferma di essere ancora una volta il migliore.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"