Abbiamo un’arma per combattere!

Aleix Espargaro: We have a weapon to fight!


Aleix Espargaro: Abbiamo un’arma per combattere! (Fornito da Sport World News)

Aleix Espargaro sembra essere un grande ottimista in vista di questa stagione, dato che la sua moto è abbastanza buona, e l’Aprilia avrà una buona stagione a detta di tutti. “So che per Aprilia sarà un esame ogni singolo fine settimana perché dobbiamo riconfermare il meglio del lavoro”, ha detto, come citato dal motorsport “Ma lo abbiamo fatto nei test in Malesia, nei test in Indonesia, qui in Qatar I penso che abbiamo fatto un ottimo fine settimana.

“Ero solo con la moto in qualifica e staccavo appena 0.2 dalla pole, poi la gara credo di aver fatto una delle più forti. “Purtroppo la partenza non è stata molto buona, quindi ho perso tempo e non sono riuscito a finire – non dico vittoria, ma sì secondo o terzo.

“Ma le gare sono così. Mi sono davvero divertito molto. “È un piacere poter combattere con i migliori, avere le armi per combattere. È la prima volta nella mia carriera che sento di averli, quindi sarà una buona stagione”.

Espargaro sul suo podio

Espargaro era vicino al terzo podio della sua carriera, ma non sembra arrabbiato per questo, e si aspetta che arrivi. “Non sono davvero deluso”, ha detto. “Sì, stavo cercando il podio.

Ma il fatto è che le sensazioni che ho provato in gara, è la prima volta nella mia vita che le ho provate. “Mi sentivo il più forte in termini di ritmo, ma forse sono stato troppo prudente con i giri che ho fatto dietro a Marc [Marquez] E [Joan] Mir.

“Non me lo sarei mai aspettato [the leaders] abbasserò il ritmo in questo modo, quindi ho perso quasi un secondo intero con Joan e quasi un secondo intero con Marc. È più felice perché la sua moto aveva un ritmo, ed è quello che conta di più.

Hanno mostrato grande qualità durante la gara “Ma comunque, sono riuscito a fare quel giro veloce e recuperare il gruppo, ma ero sempre troppo tardi e mi mancava un giro per raggiungere mio fratello. “Le gare sono così, va bene per la prima gara, ma la cosa più importante è il passo che abbiamo fatto.

Ho fatto molti giri in 1’54 a metà, il che è stato fantastico. “Abbiamo visto che il livello era incredibile, la gara è stata molto veloce e sono molto felice di poter dire che siamo stati tra i più forti lì”.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento