Ishaan Arya è soddisfatto del numero di giocatori in India

Ishaan Arya pleased with the number of players in India


Piattaforma di eSport L’Esports Club è attualmente il numero uno in India. Ci sono molti giocatori di eSport in India che hanno successo in questo “sport” Ishaan Arya, co-fondatore e responsabile dello sviluppo aziendale di The Esports Club, ha rivelato fatti interessanti sugli eSport in un’intervista con un insider di eSport In che modo The Esports Club sta contribuendo a l’ecosistema degli eSport in India? Ishaan Arya: “The Esports Club (TEC) come piattaforma sta esaminando tutti i livelli di eSport in India; iniziative professionali, semi-professionistiche, amatoriali e guidate dalla comunità.

Sebbene i nostri eventi proprietari come la WD Black TEC League per Rainbow Six Siege forniscano un approccio a più livelli separando i team all’interno di divisioni corrispondenti al loro livello di abilità per offrire pari opportunità e parità di condizioni a tutti i partecipanti, stiamo anche abilitando varie community e creatori di contenuti supportandoli finanziariamente e fornendo una piattaforma per ospitare eventi per iniziare a costruire un ecosistema che alla fine possiamo aiutare a far crescere nel modo in cui stiamo facendo con Rainbow Six Siege.”, come citato dall’insider di eSports

Grandi tornei

Con altri grandi organizzatori di tornei nel paese, che tipo di sfide deve affrontare TEC? IA: “Il gioco in India sta crescendo a un ritmo molto rapido e per supportare questa crescita ci sono molti organizzatori di tornei.

Ciò che ci distingue dagli altri è il nostro DNA fondamentale. Crediamo nella costruzione di eSport in modo sostenibile e scalabile, ideale sia per gli sponsor che per i giocatori. Un torneo con un enorme montepremi di breve durata non fa nulla per i marchi in termini di visibilità o per i giocatori in termini di fornitura di una tabella di marcia per prendere sul serio gli eSport.

Sicuramente fornirà un dirigibile temporaneo che tutti noteranno, ma si estinguerà altrettanto velocemente”. ed è costantemente trascurato a favore di altri titoli popolari esistenti.

Siamo stati i primi a riconoscere il potenziale di Rainbow Six Siege in India e abbiamo ospitato alcuni dei più grandi eventi online e LAN: l’ex torneo Lenovo Rise of Legion India a metà dello scorso anno e la nostra TEC Arena LAN al Comic-Con Ahmedabad appena all’inizio di quest’anno.

Sono stato persino coinvolto nella campagna di lancio di Rainbow Six Siege con NVIDIA in passato!” visto i molti alti e bassi dell’ecosistema indiano degli eSport.

Costruire fiducia e credibilità sia con la comunità che con i marchi è fondamentale. La comunità deve fidarsi di te per gestire un evento in modo professionale e aiutare a far crescere l’ecosistema; i marchi si affidano a te per fornire loro qualcosa con una soluzione a lungo termine”.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"