Il Siviglia conquista il settimo trofeo della European League nell’emozionante finale contro la Roma

Sevilla Claims Seventh European League Trophy in Thrilling Final Against Roma


Il Siviglia conquista il settimo trofeo della European League in un’emozionante finale contro la Roma (Fornito da Sport World News)

Il Sevilla FC è uscito vittorioso in un’emozionante finale di European League contro la Roma. Dopo un’estenuante battaglia di tre ore e una drammatica serie di calci di rigore, il Siviglia ha conquistato il primo trofeo europeo della stagione. La partita principale si è conclusa con un pareggio 1:1, ma il Siviglia ha dominato i calci di rigore, vincendo 4:1.

Una striscia interrotta

Questa finale è stata significativa in quanto ha posto fine a due serie straordinarie nel calcio europeo. Il Siviglia, l’orgoglioso detentore del record della European League, ha conquistato sette titoli in altrettante finali. Al contrario, Jose Mourinho della Roma, che in precedenza era rimasto imbattuto in cinque finali di competizioni europee, ha subito la sua prima sconfitta.

La partita è iniziata come un’intensa lotta tra le due potenze europee. La prima occasione arriva al 12′ con la conclusione in porta di Lorenzo Spinazzola, respinta abilmente dal portiere del Siviglia.

Il Siviglia ha vinto TUTTE e sette le finali di Europa League in cui ha giocato?

L’eredità dell’Europa League continua? pic.twitter.com/k87kTsMkEB — ESPN FC (@ESPNFC) 31 maggio 2023

La battaglia infuria

Il Siviglia si è ritrovato in svantaggio dopo che una mossa astuta al 35 ‘ha visto Gianluca Mancini schierare Paul Dybala che ha chiuso clinicamente, superando in astuzia Yassine Bounou nella porta del Siviglia.

Nonostante un coraggioso tentativo del Siviglia, non sono riusciti a pareggiare il punteggio prima dell’intervallo, la loro migliore occasione è rimbalzata sul palo dal tiro di Ivan Rakitić. L’inizio del secondo tempo è stato meno propizio per la Roma quando una sfortunata deviazione di Mancini si è conclusa con un autogol, pareggio per il Siviglia.

Il periodo successivo è stato pieno di feroci falli, interruzioni e controverse decisioni del VAR. L’arbitro Anthony Taylor ha inizialmente assegnato un rigore al Siviglia al 76 ‘dopo un fallo di Roger Ibanez. Tuttavia, sentito il VAR, la decisione è stata ribaltata, nonostante il chiaro contatto.

Cinque minuti dopo, in una situazione altrettanto dubbia dall’altra parte, nessun rigore è stato assegnato alla Roma dopo che un giocatore del Siviglia ha toccato la palla.

Un gioco d’azzardo

Mentre la partita si svolgeva, entrambe le squadre hanno visto possibilità promettenti andare a chiedere l’elemosina.

Andrea Belotti della Roma ha mandato a lato all’83’, e En-Nesyri del Siviglia ha colpito di testa sopra la traversa su cross di Suso negli ultimi secondi dei tempi regolamentari. Con la partita bloccata sull’1:1, entrambe le squadre si sono avventurate con cautela nei tempi supplementari e, successivamente, nei calci di rigore.

In una prova di nervosismo e precisione, il Siviglia si è dimostrato superiore, vincendo i rigori con un comodo punteggio di 4:1, assicurandosi così il settimo titolo di European League. Questa vittoria non solo rafforza il dominio del Siviglia nella competizione, ma segna anche la fine della corsa senza macchia di Mourinho nelle finali delle competizioni europee.

Punteggio finale:

  • Siviglia 1:1 Roma (4:1 ai rigori)
  • Gol: autogol di Mancini 55′ (Siviglia) / Dybala 36′ (Roma)



Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento