QUOTE IN EVIDENZA

Tarran Mackenzie farà il suo debutto in WSBK

Tarran Mackenzie will make his WSBK debut


Tarran Mackenzie ha realizzato il suo sogno. Vale a dire, gareggerà nel Campionato Mondiale Superbike come concorrente wildcard. Tarran non poteva nascondere la sua felicità per questa possibilità che aspettava da tempo. È consapevole che la concorrenza è enorme e che ci sono tanti big in gioco, ma darà il massimo e cercherà di raggiungere il risultato sperato.

“Sono molto entusiasta di fare finalmente il mio debutto nel Campionato Mondiale Superbike a Donington”, ha detto Mackenzie, come citato dal motorsport. “Sembra che ci sia voluto molto tempo e ovviamente sono rimasto deluso quando non abbiamo potuto fare Assen.

Donington è una pista speciale per me perché è a soli 10 minuti da casa, ho avuto un grande successo lì nel BSB quindi non vedo l’ora di scendere su una R1 specifica per il Mondiale Superbike e vedere cosa sia io che il Il team McAMS Yamaha può ottenere risultati.

“Ovviamente c’è molto da imparare con il motore e l’elettronica, ma conosco bene il telaio perché la mia moto BSB è molto simile. “Il livello nel Mondiale è davvero alto e non vedo l’ora di scendere in pista e dare il massimo.

Devo dire un enorme grazie a Steve [Rodgers, team principal] e il team McAMS Yamaha, oltre ad Andrea Dosoli [Yamaha road racing manager] e tutti in Yamaha Racing per aver reso possibile tutto questo”.

Preside McAMS su Mackenzie

Il team principal di McAMS Rodgers e il resto del team hanno notato quanto Mackenzie sia migliorato.

Proprio per questo gli hanno dato la possibilità di mostrare tutto il suo potenziale. Per ora non vogliono mettergli pressione, né hanno grandi aspettative. Per Mackenzie, la cosa più importante è entrare in gara rilassato ed essere concentrato su se stesso e su ciò che vuole da se stesso.

Sarà interessante vedere come se la caverà Tarran.
“Il suo sogno è continuare la sua progressione, quindi siamo felicissimi di potergli dare l’opportunità di fare il suo debutto nel Mondiale Superbike come ricompensa per la vittoria del campionato lo scorso anno.

“Il motore e l’elettronica saranno diversi e l’intero team dovrà lavorare sodo per abituarsi in un breve lasso di tempo, ma abbiamo a bordo alcune persone di grande talento, comprese persone che hanno recentemente lavorato nel Mondiale Superbike.

Non ci sono pressioni o aspettative da parte nostra, andremo solo a vedere cosa possiamo fare!”

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità