QUOTE IN EVIDENZA

Sono pronto ad aspettare che la McLaren sia la più forte

Lando Norris: This season I will have more responsibility


Lando Norris è ancora un membro di McLaren, nonostante le voci che esistevano sulla sua partenza. Norris è paziente e crede nella sua squadra. “Siamo una squadra che dovrebbe essere in grado di vincere i campionati e presto avremo tutto a posto per farlo”, ha detto, come citato da crash.netj “Probabilmente non sono il ragazzo più paziente, ma è qualcosa che devi imparare a quando entri in Formula 1. “Fino ad allora, sto solo facendo il mio lavoro per ottenere tutto ciò che posso un fine settimana alla volta e questo è il modo in cui lo faccio”.
“Ho la pazienza di aspettare i prossimi anni, nemmeno di aspettare, ma di sfruttare al meglio questi prossimi 2 anni”, ha spiegato.

Lando Norris si è prefissato l’obiettivo di riuscire in ciò che si era prefissato di fare all’età di 25 anni. Per lui è importante credere nella sua squadra, ma anche la fiducia in se stesso è un fattore ancora più importante. “Sono felice di farlo, in una certa misura, ho solo 23 anni, mi sento come se avessi ancora molti anni davanti.

Quei 2 anni, e potenzialmente 25 sono l’anno in cui possiamo essere in quella posizione per lottare davvero per le cose. Immagino che a volte sia difficile pensare che sono un ragazzo competitivo e voglio vincere, quindi ovviamente pensi a cosa potresti fare per entrare in quella posizione prima, ma sono anche molto a mio agio con dove sono ora .

Ho una buona fiducia nella squadra, se non l’avessi fatto allora forse la mia mentalità sarebbe diversa, ma quella fiducia è importante – per me stesso, ma anche per la squadra. Sicuramente non ho perso la fiducia nella squadra di cui faccio parte, sono molto felice di continuare a lavorare con loro e far parte del viaggio per tornare a vincere gare e campionati”.

Lando Norris e il suo team

Lando è consapevole che la sua squadra non può competere con Ferrari, Red Bull o Mercedes. Tuttavia, crede nella sua squadra e ha rivelato qual è l’obiettivo principale nel 2023. “Un anno realistico e di successo sarebbe fare ancora dei grandi passi avanti, un anno in cui possiamo tornare a combattere con fiducia nella parte anteriore del centrocampo.

Questo è qualcosa che ci è sfuggito l’anno scorso con l’Aston che ha fatto delle ottime prestazioni, a volte notevolmente migliori, Alpine ci ha battuto e ha preso quel posto. Dobbiamo essere la squadra che sta aprendo la strada nella lotta per le prime 3 squadre, e se possiamo almeno concludere questa stagione intorno a quel punto, dove stiamo lottando per il quarto posto nella classifica costruttori e siamo in testa alla fino ai primi 3, allora penso che sia quello di cui abbiamo bisogno per essere felici.

È ambizioso, abbiamo molto lavoro da fare per raggiungerlo, ma penso che sia un obiettivo realistico. Non credo ci si possa aspettare che quest’anno siamo alla pari con Red Bull, Ferrari e Mercedes, abbiamo ancora molta strada per arrivare a quel punto”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità