Rohann Dennis dopo la partenza per Jumbo Visma: “Ineos copiava Jumbo”

Rohann Dennis after leaving for Jumbo Visma: "Ineos were copying Jumbo"


Rohan Dennis ha deciso di fare un grande cambiamento e lasciare il team Ineos Grenadiers per Jumbo Visma Ha anche spiegato la sua decisione sul motivo per cui l’ha fatto “Ci sono molte cose che il team sta facendo davvero bene”. Dennis ha detto, come citato da cyclingnews “Ho notato quando ero con Ineos che stavano copiando Jumbo con un sacco di cose.

E ho pensato: beh, perché dovrei voler essere in una squadra che sta copiando una squadra dall’altra parte della barricata? “Perché non unirti a quella squadra ed essere in prima fila, non in retroguardia. Quindi in pratica voglio trasferirmi qui perché tecnicamente è una squadra migliore.

Sembra una grande struttura. È contento della sua decisione e crede di poter progredire nella nuova squadra e raggiungere il successo “Sto anche tornando al semi-dove ho iniziato, quando ero con Rabobank nel 2011. È leggermente diverso, quello era un Conti squadra, quindi molto diversa.” “Ma penso che sia una bella mossa e ne sono davvero entusiasta.

Nello sport, di solito ci sono una o due squadre che stanno davvero spingendo per trovare l’uno o mezzo punto percentuale e al momento la squadra in testa è Jumbo”.

Rohan Dennis e la pressione

Rohan Dennis crede che ci sia pressione, ma non abbiamo dubbi che saprà come affrontarla “C’è un po’ di pressione quando ottieni un’etichetta.

Non è una pressione che non mi piace, mi fa capire la mia importanza nella squadra – ha detto – Non è solo venire qui e divertirsi. Sei qui per fare un lavoro, sei qui per continuare a esibirti ed è quello che mi piace fare. È una di quelle cose su cui ho lavorato per tutta la mia carriera professionale e anche prima, per arrivare a questo punto”. “È sempre stato un obiettivo essere uno dei migliori piloti del mondo”.
È interessante chi Dennis ha etichettato come il più grande nemico della prossima stagione, e il suo più grande obiettivo è il Tour de France “Il grande obiettivo per me nella squadra è fare il Tour de France”, ha detto direttamente.

“È una gara enorme, è un circo e voglio davvero far parte di una squadra che potenzialmente vincerà. “Cercherò di aiutare la squadra a battere il vecchio amico Tadej [Pogačar]. Mi piace, ma è il nemico.” Rohan Dennis è ovviamente felice nel nuovo ambiente

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"