Rio Ferdinand fa un commento interessante sul trasferimento di Sofyan Amrabat

Rio Ferdinand fa un commento interessante sul trasferimento di Sofyan Amrabat


Rio Ferdinand fa un commento interessante sul trasferimento di Sofyan Amrabat © Alex Caparros / Getty Images Sport

Sofia Amrabat arrivato a Manchester United come un grande rinforzo. Il marocchino è accostato da qualche mese al club dell’Old Trafford, ma finora non è successo nulla di concreto. Alla fine la Fiorentina ha deciso di dare il via libera e Amrabat è arrivato al Manchester United.

Rio Ferdinando, la leggenda di questa squadra, ha commentato questo interessante trasferimento. Il leggendario difensore inglese ritiene che Amrabat possa essere un buon rinforzo. Tutti i giocatori devono adattarsi e se riuscirà a farlo velocemente penso che starà bene.

La partita è più veloce della Serie A, sicuramente. È un calciatore internazionale che ha giocato bene sulla scena internazionale, quindi spero che abbia il buon senso e la concentrazione per essere sicuro di avere ragione.

Penso che uno come Casemiro con la sua esperienza dell’anno scorso salti qualche partita a causa della sua indisciplina qua e là e forse dell’ingenuità nei confronti del campionato potrebbe dargli un punto nella giusta direzione.

‘- ha detto Ferdinando, citato da METRO!

Sofyan Amrabat e la sua dichiarazione

Amrabat ha già avuto l’opportunità di lavorare con Erik ten Hag in precedenza ed è ben consapevole di ciò che l’allenatore olandese vuole da lui e dalla squadra. Il Manchester United è migliorato molto sotto questo allenatore.

Le ambizioni saranno ancora più alte in questa stagione. Amrabat sarà sicuramente un anello importante per raggiungere gli obiettivi.’È un grande onore diventare un giocatore del Manchester United. Ho dovuto essere paziente per questo momento, ma sono una persona che ascolta sempre il mio cuore e ora rappresento il club dei miei sogni.

Sono un giocatore appassionato; Voglio portare quell’energia alla squadra e metterò tutto in ogni azione che intraprenderò per la squadra. So esattamente come piace lavorare Erik Ten Hag e di cosa ha bisogno dai suoi giocatori. Il suo coaching e la sua guida mi hanno sviluppato moltissimo come giocatore all’inizio della mia carriera.

So che mi aiuterà a tirare fuori il meglio delle mie capacità così da poter aiutare il gruppo ad avere successo in questa stagione.’

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento