Raphael Varane arrabbiato per il cambio di regola: messaggio su Twitter alla FA

Raphael Varane angry at rule change: Twitter message to FA


Raphael Varane arrabbiato per il cambio di regola: messaggio su Twitter alla FA (Fornito da Sport World News)

Raffaello Varano, difensore del Manchester United, è deluso dalla FA e dalle nuove regole che stanno cercando di implementare dall’inizio di questa stagione. Il francese è furioso soprattutto per i tempi supplementari, che ora saranno ancora più lunghi.

Tenendo conto di tutti i fattori, Varane è furioso considerando che ciò potrebbe avere enormi conseguenze per la salute mentale e fisica dei calciatori. “Abbiamo avuto un incontro la scorsa settimana con la FA”, ha scritto Raphel Varane su Twitter.
“Hanno raccomandato agli arbitri nuove decisioni e regole.

Dagli allenatori e dai giocatori, abbiamo condiviso le nostre preoccupazioni per molti anni ormai che ci sono troppe partite, il programma è sovraffollato ed è a un livello pericoloso per il benessere fisico e mentale dei giocatori.
Nonostante i nostri precedenti feedback, ora ci hanno consigliato per la prossima stagione: partite più lunghe, più intensità e meno emozioni da mostrare ai giocatori.
Vogliamo solo essere in buona condizione in campo per dare il 100% al nostro club e ai tifosi.

Perché le nostre opinioni non vengono ascoltate?

Raffaello Varano

Secondo l’ex giocatore del Real Madrid, con questo tipo di cambio di regole, i calciatori non saranno in grado di fornire ai tifosi ciò che vogliono. Tuttavia, la FA ha degli obiettivi che vuole realizzare, ed è improbabile che le osservazioni di Varane e altri abbiano effettivamente l’effetto che sperano. “Come giocatore mi sento molto privilegiato a fare il lavoro che amo ogni giorno ma sento che questi cambiamenti stanno danneggiando il nostro gioco.
Vogliamo essere al nostro massimo livello, il meglio che possiamo essere e mettere in scena prestazioni straordinarie per i tifosi da festeggiare ogni settimana”. Molti calciatori supportano Varane e le sue osservazioni.

È certo che seguiranno altre reazioni. “Credo sia importante che noi, giocatori e allenatori, sottolineiamo questi temi importanti perché vogliamo proteggere il gioco che amiamo e dare il meglio ai tifosi”.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento