“Rafael Nadal giocherà al Roland Garros”

Toni Nadal: "Rafael Nadal will play at Roland Garros"


Rafael Nadal tornerà o no per i prossimi impegni a Roma e soprattutto al Roland Garros? È una domanda che si pongono i tanti tifosi del fuoriclasse spagnolo, ai box dal 18 gennaio, quando si schiantò contro Mackenzie McDonald agli Australian Open.

Da quel giorno, il 22 volte campione Slam non è più sceso in campo, perdendo diversi appuntamenti di grande prestigio, tra cui il Sunshine Double, e gli appuntamenti a lui cari di Monte-Carlo e Barcellona. Una settimana fa il maiorchino ha annunciato il forfait anche al Mutua Madrid Open, torneo attualmente in corso.

Il tempo passa inesorabile e presto sarà la volta degli Internazionali d’Italial’ultimo grande evento prima dello slam parigino, che chiuderà la stagione sulla terra battuta.

Lo zio Toni Nadal assicura che Rafa sarà presente al Roland Garros

Nelle scorse settimane l’ex numero uno aveva spaventato i suoi tifosi, parlando di un rientro ancora lontano e di una condizione fisica non ancora ottimale.

Le ultime indiscrezioni parlano di un Rafa in netto miglioramento e pronto a tornare in campo, da capire se alla Roma, o direttamente al Roland Garros. Toni Nadal, suo zio, nonché ex allenatore, si è detto fiducioso nella presenza del nipote nello slam parigino.

Le sue parole ai microfoni di Radio Marca “Vorrebbe essere già in partita, ma manca poco. Giocherà a Parigi, anche se il modo in cui si allenerà nelle prossime settimane e quello che potrà fare a Roma sarà importante per misurare le sue aspirazioni”. L’attuale allenatore di Auger Aliassime respinge ogni ipotesi di ritiro.

Non ci sta pensando, vuole solo recuperare bene e continuare a gareggiare perché è appassionato di questo sport”, ha concluso. Queste invece le parole di Carlos Moya, il suo allenatore, nei giorni scorsi, apparso più cauto sul ritorno del suo assistito: “La nostra speranza è di vederlo tornare alla Roma, prima che si possa poi giocare il Roland Garros”, ha spiegato l’allenatore di Rafa, che però non se la sente di fare previsioni sulla data del suo ritorno: “In questo momento però non abbiamo certezze, e non posso dare un giudizio preciso risposta.”

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento