problemi legali, proprietà e reddito

Lewis Hamilton: legal troubles, property and income


Lewis Hamilton: problemi legali, proprietà e reddito

Lewis Hamilton è stato sospeso dalla guida in Francia per un mese dopo essere stato sorpreso a superare i 122 mph su un’autostrada francese, nel 2007. Anche la sua Mercedes-Benz CLK è stata sequestrata. Due giorni prima del Gran Premio d’Australia 2010, la polizia di Victoria ha visto Hamilton perdere deliberatamente trazione nella sua Mercedes-AMG C63 argento e ha sequestrato l’auto per 48 ore.Hamilton ha immediatamente rilasciato una dichiarazione in cui si scusava per aver guidato in modo troppo esuberante.

Dopo essere stato accusato di aver perso intenzionalmente il controllo di un veicolo, Hamilton è stato infine multato di A $ 500, essendo stato descritto come un hoon dal magistrato.La società di gestione dei diritti di Hamilton 44IP si è opposta alla domanda di Swatch Group di registrare un marchio per HAMILTON INTERNATIONAL in Europa per la vendita di orologi e segnatempo, nel 2017.

È probabile che questo sia stato incoraggiato, o addirittura richiesto, dallo sponsor dell’orologio di Hamilton. 44IP ha affermato che la domanda di Swatch Group era stata presentata in malafede e che era contraria alla concorrenza leale in relazione all’attuale marchio Lewis Hamilton di 44IP.Hamilton si è trasferito a Luins, Vaud, in Svizzera nel 2007, adducendo la privacy come motivo principale per lasciare il Regno Unito.

In seguito ha detto nel programma televisivo Parkinson che anche la tassazione è stata un fattore nella sua decisione di prenderlo. Nel 2010 Hamilton, come molti altri piloti di Formula 1, si è trasferito a Monaco, acquistando una casa del valore di 10 milioni di sterline. Hamilton possiede anche un appartamento a Manhattan, New York, che ha acquistato per $ 40 milioni nel 2017, e una tenuta in Colorado dove ha detto che avrebbe vissuto dopo il suo pensionamento..Nel 2015, Hamilton è stato classificato come lo sportivo britannico più ricco, con una fortuna personale stimata di 88 milioni di sterline.

Nel 2018, Hamilton avrebbe avuto un patrimonio netto di 159 milioni di sterline. Nel 2020, la fortuna di Hamilton è stata di circa 224 milioni di sterline, rendendolo la star sportiva britannica più ricca nella storia del Sunday Times Rich List. In vista del weekend del Gran Premio di Monaco 2015, Hamilton ha firmato un contratto per rimanere con la Mercedes fino alla fine del stagione 2018 in un affare del valore di oltre 100 milioni di sterline nei tre anni, rendendolo uno dei piloti meglio pagati in Formula 1.Nella settimana che ha preceduto il Gran Premio di Germania 2018, Hamilton ha firmato un contratto biennale con la Mercedes, che si dice valga fino a 40 milioni di sterline all’anno, rendendolo il pilota più pagato nella storia della Formula 1.

Secondo Forbes, Hamilton è stato uno degli atleti più pagati degli ultimi vent’anni, nonché il pilota di Formula 1 più pagato dal 2013 al 2021.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"