QUOTE IN EVIDENZA

Primoz Roglic si ritira dal Tour de France!

Remco Evenepoel on Primoz Roglic: You never want somebody to crash


Primoz Roglic si ritira dal Tour de France! (Fornito da Sport World News)

Primoz Roglic, uno dei migliori ciclisti al mondo, ha preso una decisione che ha sorpreso tutti gli appassionati di ciclismo. Vale a dire, Roglic, in collaborazione con la sua squadra, ha deciso che l’opzione migliore era lasciare il Tour de France. Il secondo classificato del 2020 ha avuto problemi durante il torneo e in un paio di occasioni ha avuto una brutta caduta che ha aggravato la sua situazione.

Sebbene i risultati abbiano mostrato che non c’erano fratture, le conseguenze sono rimaste sul suo corpo e Roglic non ha voluto correre rischi e mettere ulteriormente a rischio la sua salute. Il suo prossimo obiettivo sarà il recupero e dopo Roglic dovrebbe essere pronto per le prossime prestazioni in cui ha sicuramente grandi aspettative.

“Abbiamo preso la decisione di comune accordo con la squadra, non ha senso continuare come stava andando alla fine – ha dichiarato RogliÄ in un comunicato della sua squadra, citato da Cycling News – Adesso proveremo sicuramente a recuperare e concentrarsi sui nuovi obiettivi”. Dopo aver sperimentato una caduta sul binario numero 3, Paris non lo guardava lontano e non era a conoscenza della situazione “Non proprio, non guardo mai così lontano.

È più cercare di essere nel momento e affrontare, ed è esattamente così che è andata. Stavo solo attraversando i giorni”.

Enorme dolore

Eppure il giorno dopo iniziò a sentire un dolore enorme e si rese conto di essere in grossi guai.

Naturalmente, questo è stato seguito dalla delusione perché Roglic aveva grandi aspettative dal Tour de France di quest’anno ” Anche se la cronometro ha offerto qualche speranza, il giorno dopo ha ricominciato a soffrire molto. “Stavo davvero male e soffrivo molto.

Con le fasi normali era troppo per il mio corpo al momento. “Sono decisamente deluso, non avevo programmato che fosse così e devi accettarlo. Devo andare avanti con questa decisione. Devo essere ottimista, guardare al futuro e a nuovi obiettivi”. Il direttore sportivo della squadra Merijn Zeeman pensa che questo non sia un grande shock per la sua squadra e che siano ancora in partita.

Certo, in questi momenti hanno bisogno di ottimismo “Siamo morti ma non sepolti. Dobbiamo cercare occasioni e vedere quali opportunità abbiamo”, ha detto a Cyclingnews il direttore sportivo del team Merijn Zeeman dopo la tappa 8. “Ora dobbiamo concentrarci su altri obiettivi come squadra”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità