QUOTE IN EVIDENZA

“Posso offrire molto!”

John Degenkolb is back at DSM: "I can offer a lot!"


John Degenkolb ha deciso di tornare nel team DSM e dimostrare ancora una volta di essere pronto per gli obiettivi più alti e di poter offrire molto. Sono passati 5 anni dalla sua ultima apparizione al DSM, e ora che è tornato, il suo obiettivo è quello di aiutare la sua squadra e se stesso “La mia principale ambizione è trovare la giusta combinazione tra l’essere un capitano della strada e l’essere un pilota che può condividere la sua esperienza e aiutare i giovani piloti.

Ma ho anche l’ambizione per me stesso “, ha detto a Cyclingnews.” Sono il tipo di ciclista che può ottenere motivazione dai ciclisti più giovani se so che li sto aiutando. Sono ancora ambizioso di vincere le gare. Ora ho 32 anni e sto per compiere 33 anni, ma non sono troppo vecchio per gareggiare ai massimi livelli o nelle gare più importanti.” Ha maturato molta esperienza in questi 5 anni, che possono aiutarlo a molto nel futuro “Dopo tutti questi anni sono sempre la stessa persona ma con sempre più esperienza.” “Sono cresciuto come persona ma se punti il ​​dito contro l’incidente che ho avuto nel 2016, allora di sicuro c’è una parte della mia carriera prima dell’incidente e una parte successiva.

Non è una brutta cosa perché ho imparato molto da quel periodo”, ha detto.

Classici di primavera

È felice di lavorare con il nuovo team, ma l’obiettivo più grande saranno le classiche di primavera “Sicuramente le classiche saranno il primo obiettivo principale.

Da quel momento in poi faremo un bel piano per l’anno, ma le Classiche sono il primo obiettivo principale. La squadra mi vuole anche nei Grandi Giri, ma non abbiamo ancora deciso su questo approccio”, ha detto. “Sono solo entusiasta di lavorare con persone completamente nuove, dal mio nuovo allenatore in Germania, con cui ho trovato un ottima connessione, a tutti i piloti.

Ho molta motivazione e passione per il 2022″. Non si sente ancora vecchio e crede di poter offrire molto alla sua squadra negli anni a venire “Ho fatto la mia carriera lì, si può dire, e Sarei stupido a perdere di nuovo un palco del genere.

È sicuramente un grande obiettivo per me personalmente, ma tutto dipende da ciò che vuole la squadra”. “Sono solo felice di far parte della squadra e di avere nuove sfide e nuovi obiettivi per la prossima parte della mia carriera”, ha detto. .

“Ad essere onesti, sto solo guardando al prossimo anno. Non mi sento così vecchio da poter dire che questo sarà il mio ultimo contratto. Penso di poter andare oltre i 35 anni. Non mi sento vecchio e vedo di essere un pilota professionista come un enorme privilegio.” “È davvero una bella sensazione tornare al Team DSM.

È entusiasmante e dal primo momento in cui sono tornato nella squadra, mi sono sentito di nuovo a casa. Durante i nostri primi incontri di squadra, mi sono reso conto di aver preso la decisione giusta a tornare”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità