Novak Djokovic ha un leggero vantaggio come favorito per il titolo su Alcaraz

2023 U.S. Open: Novak Djokovic Holds Slight Edge as Title Favorite over Alcaraz


US Open 2023: Novak Djokovic ha un leggero vantaggio come favorito per il titolo su Alcaraz © Darrian Traynor/Getty Images Sport

Nel dinamico regno del tennis maschile, si è costantemente creata una rivalità avvincente tra due formidabili titani: Novak Djokovic e Carlos Alcaraz. Mentre il mondo del tennis si prepara ad un’altra esilarante resa dei conti, sembra che questi due potrebbero essere sull’orlo del loro terzo epico scontro quest’estate. L’ultimo capitolo della loro avvincente saga si è svolto al Western & Southern Open, dove Djokovic è riuscito a conquistare un drammatica vittoria su Alcaraz all’inizio di questo mese.

Ciò è servito come una forma di redenzione per il maestro serbo, che era stato precedentemente detronizzato dal giovane fenomeno spagnolo in un emozionante incontro di cinque set a Wimbledon solo poche settimane prima. Mentre Alcaraz detiene con orgoglio il n.

1 in classifica appena entra nel prestigioso US Open, vanta anche il primato di essere il campione in carica all’iconico Flushing Meadows di New York. Tuttavia, cosa interessante, è Djokovic ad emergere come il leggero favorito per conquistare il titolo maschile, con una quota di +175, leggermente davanti ad Alcaraz a +170, secondo BetMGM.

Il panorama delle scommesse in breve

Djokovic, un luminare che mira ad estendere la sua collezione da record del Grande Slam a 23, fa la parte del leone nell’attenzione nel regno delle scommesse.

Un impressionante 35,2% delle scommesse totali e un formidabile 48,9% del denaro scommesso sono diretti al suo trionfo. Alcaraz, nella sua ascesa, non è molto indietro, con il 27,9% delle scommesse ma assicurandosi un più modesto 19,4% del supporto monetario. In un campo dove nessun altro giocatore ha quote più basse del +1000 del russo Daniil Medvedev, terza testa di serie, il pubblico l’interesse per il loro successo rimane relativamente misurato.

Le quote di +1100 e +1400 di Medvedev e della testa di serie numero 6 Jannik Sinner hanno rispettivamente raccolto il 5,8 e l’8,35% delle scommesse, insieme al 5,5 e il 5,8% del denaro scommesso, rispettivamente. DraftKings riecheggia una narrazione simile, posizionando Djokovic come il favorito +120 , seguito da Alcaraz (+190), Medvedev (+1100) e Sinner (+1400). Djokovic intraprende la sua ricerca per il suo 24esimo Grande Slam contro Alexandre Muller senza testa di serie alle 20:15

ET lunedì. Contemporaneamente, martedì, alla stessa ora, Alcaraz darà il via alla difesa del titolo contro Dominik Koepfer, senza testa di serie. Per il giovane Alcaraz, 20 anni, l’aspirazione a unirsi ai ranghi dei giocatori d’élite che hanno difeso con successo la nazionale statunitense

Il titolo aperto brucia con fervore. Era dal trionfo di Roger Federer nel 2008 che non si riusciva a raggiungere un risultato simile. Il percorso di Alcaraz verso la gloria include contendenti formidabili come Medvedev, Sinner e la testa di serie numero 8, Andrey Rublev della Russia. “Sento di essere più maturo in campo.

Sento di essere un giocatore migliore rispetto a un anno fa”, ha affermato Alcaraz durante la conferenza stampa pre-torneo. “Ho vinto il mio primo Grande Slam l’anno scorso, ma mi sento più maturo e sono più meglio.” Al contrario, Djokovic, a 36 anni, fissa un sorteggio impegnativo che vede protagonista il danese Holger Rune, il numero 1.

4 testa di serie, Casper Ruud della Norvegia (n. 5), insieme a Stefanos Tsitsipas della Grecia (n. 7) e un trio di talenti americani: Taylor Fritz (n. 9), Francis Tiafoe (n. 10) e Tommy Paul (N. 14). Dopo aver trionfato nei primi due eventi del Grande Slam dell’anno, il record major del 2023 di Djokovic è pari a un notevole 20-1: l’unica macchia è quell’indimenticabile duello con Alcaraz a Wimbledon. “I Grandi Slam sono i più grandi obiettivi che ho in carriera in questo momento”, ha affermato Djokovic.

“Parlo sempre di questo, che punto a raggiungere il massimo e a dare il meglio di me negli Slam. Non so quanti altri Slam avrò… Vedo ogni Grande Slam che gioco in questo momento come davvero un un’occasione d’oro per scrivere ancora più storia. “Naturalmente, c’è un grande significato in questo.” Il palcoscenico è pronto e gli appassionati di tennis di tutto il mondo attendono con il fiato sospeso che questo avvincente scontro tra titani si svolga sul grande palco degli US Open.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento