QUOTE IN EVIDENZA

“Non sono molto contento dei risultati. Ho bisogno di…”

Andrea Locatelli: "I'm not so happy about the results. I need to.."


Andrea Locatelli ancora non riesce a trovare la forma giusta e a mostrare le sue qualità come dovrebbe. Il capo del team Yamaha, così come altri membri del team, credono in lui. La squadra è consapevole che questa è la sua seconda stagione e che serve pazienza.

Tuttavia, visto il suo talento, molti si aspettano ancora di più da Locatelli. Il capo del team Yamaha, Paul Denning, ritiene che Locatelli debba fare un passo avanti che gli dia ulteriore motivazione e fiducia in se stesso. “Penso di sì [it is] fiducia”, ha detto Denning a Motorsport.com.

“Sta ancora facendo un buon lavoro nel non commettere errori, è quarto in campionato. Tecnicamente abbiamo avuto un paio di sfide a Donington che non ci aspettavamo dalla sua parte. Ha fatto una buona gara ad Assen quando è arrivato secondo dopo che Jonathan e Toprak si sono scontrati.

Penso che abbia bisogno di un risultato, ha bisogno di crederci [in himself]. Non è solo Locatelli, tutti i piloti dietro i primi tre devono lottare con quei piloti per una gara e credere di potercela fare. Una volta fatto quel passo, il prossimo passo di fiducia è più facile da trovare.

In questo momento ha bisogno di un risultato e poi potrà costruire su quel risultato”.

Andrea Locatelli nella sua squadra

Locatelli è consapevole di essere migliorato molto rispetto alla stagione precedente, ma è necessario che faccia ancora più progressi.

I suoi risultati al momento non bastano per il podio. Locatelli dovrà riflettere bene sulle prossime gare e su cosa dovrà fare. Lo aspettano gare e sfide interessanti nelle quali darà sicuramente il massimo. La domanda è: sarà sufficiente in questo momento? “La Honda sta arrivando e la BMW sta arrivando, quindi devo migliorare ancora un po’”, ha detto.

“Rispetto allo scorso anno sono più veloce, anche in gara, ma devo cercare di stare davanti e cercare di ottenere buoni risultati. L’anno scorso se ho fatto lo stesso tempo di gara [as in the second race at Most] Sarei stato in P4, e in Gara 1 sarei salito sul podio.

Sono migliorato molto nel tempo di gara ma il risultato è peggiore. Non sono molto contento dei risultati. Devo provare a fare qualcosa per migliorare ancora un po’”. La Yamaha è consapevole di avere un pilota di qualità, ma è necessario lavorare sui dettagli.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità