QUOTE IN EVIDENZA

Non mi arrendo

Fabio Quartaro: I wasn't happy with the bike, but I changed my perspective


Fabio Quartararo crede ancora nel titolo dopo la Malesia. Bagnaia è avanti di 23 punti, ma vedremo se riuscirà a raggiungerlo: “La partenza è stata il punto chiave, il primo giro” ha detto Quartararo a motorsport.com “Abbiamo cambiato un po’ la strategia rispetto all’Australia, dove abbiamo volevo mantenere la gomma fresca per la fine, ma oggi mi sono spinto abbastanza all’inizio perché la nostra moto non è molto brava a salvare le gomme.

“Ho dovuto spingere tre, quattro giri finché non ho superato Marc [Marquez]. “Ho visto che Pecco era davvero bravo nella prima staccata, quindi ho detto ‘devo fare qualcosa, perché altrimenti la mia possibilità di titolo volerà via’, e ho fatto un ottimo primo giro, anche se ora siamo molto lontani [in the standings]non mi arrendo e voglio finire bene a Valencia”.

Quartaro ha parlato anche del litigio con Marco Bezzecchi. “Alla fine era a 1.5 poi è tornato a due, tre decimi da me”, ha detto Quartararo di Bezzecchi. “Ma ho spinto come un matto perché sapevo che se mi avesse superato e Pecco avesse vinto, sarebbe stato campione del mondo.

“Ma soprattutto volevo il podio, quindi sapevo che se mi avesse superato sarei stato in grado di sorpassarlo di nuovo”. Spera in un buon risultato a Valencia. “Mi preparerò come un matto, perché so che l’unica soluzione per me per combattere lì sarà vincere”, ha aggiunto.

“Non importa, ma voglio godermi la gara di Valencia perché è l’ultima della stagione, poi vedrò come sto. Ma sento che dobbiamo goderci la gara di Valencia”.

Il punto di vista di Bagnaia

Francesco Bagnaia esprime la sua opinione sulla gara: “Ero molto vicino, soprattutto nell’ultimo giro, ma credo sia stato difficile raggiungerlo nell’ultima parte del tracciato ed era importante per me rimanere vicino ai primi.

“Alla curva 9 ho provato a salire all’interno, ma era difficile, quindi sono andato all’esterno. “Sì, mi piace attaccare, ma sempre attento perché per la Ducati questo titolo è importante. “Ho provato a ripassare Pecco nell’ultimo giro ma è stato un po’ pericoloso.

“A volte dobbiamo vedere anche le altre domande, lui lotta per il campionato ed è così”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità