“Non ho davvero niente da dimostrare a nessuno”

Darryn Binder: "I don't really have anything to prove to anyone"


Darryn Binder: “Non ho davvero niente da dimostrare a nessuno” (Fornito da Sport World News)

Il debuttante della RNF Racing Darryn Binder è arrivato al 10 ° posto nella gara in Indonesia. Nonostante molti avessero dei dubbi su di lui, ha dimostrato di avere qualità, e ha avuto qualcosa da dire dopo la gara “Alla fine stavo battagliando con i ragazzi, ma non mi sento assolutamente fuori controllo o in qualche modo sporco.

“Il contatto più vicino a cui sono arrivato è stato quando mio fratello è piombato all’interno e ho avuto un po’ di paura. “Ma mi sentivo come se stessi guidando abbastanza bene e dovevo tenere a mente le cose del Qatar, quando stavo sorpassando questi ragazzi ero tipo ‘Ora non è il momento di fare errori stupidi’ perché c’erano molti grandi nomi che ho stava cercando di passare e io ero tipo “se commetto un errore, verrò inchiodato di nuovo”.

“Quindi, era sicuramente nella mia mente, ma allo stesso tempo sento che tutti stavano lottando duramente e alla fine è una gara. “Stai cercando di fare il meglio che puoi. Ho corso più forte che potevo.

“- ha detto Binder, come citato da motorsport. È ovviamente consapevole di che tipo di pilota è e vuole sfruttare questa opportunità “Come hai detto, non sarà così facile lottare per ottenere buoni risultati, quindi di sicuro stavo cercando di farlo fare del mio meglio.

“La decima posizione è sicuramente meglio di niente e sono contento di come sono andate le cose. “Non ho davvero niente da dimostrare a nessuno, alla fine della giornata. “Mi è stata data questa opportunità e sto cercando di sfruttarla al meglio, cercando di fare il meglio che posso quando sono là fuori”.

Darryn Binder sembra un enorme potenziale che non vediamo l’ora di vedere più avanti nella stagione

Brad in gara

Suo fratello maggiore, Brad, ha chiuso all’8° posto e sembra felicissimo “Sono un po’ deluso perché mi sono sentito bene per tutto il weekend, soprattutto con le gomme da bagnato e dopo la partenza il mio dispositivo per l’altezza da terra è successo qualcosa”, ha detto Brad Binder.

“Ogni volta che frenavo, si alzava, giravo e andavo a frenare e scendeva di nuovo. “Quindi, ho fatto l’intera gara con il dispositivo di altezza da terra completamente abbassato. “E considerando che sono arrivato ottavo penso che sia una vittoria perché se fosse stata una gara asciutta non avrei potuto fare nulla”.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento