Luka Modric rifiuta il contratto dall’Arabia Saudita, estende la collaborazione con il Real Madrid

Luka Modric Rejects Contract from Saudi Arabia, Extends Cooperation with Real Madrid


La sensazione calcistica croata, Luka Modrić, ha preso una decisione importante nella sua carriera calcistica. Il centrocampista 37enne ha rifiutato un’offerta redditizia dalla squadra di calcio dell’Arabia Saudita, optando per prolungare la sua collaborazione con il Real Madrid per un altro anno.

Rifiuto del contratto dell’Arabia Saudita

Secondo il media spagnolo Relevo, a Modrić è stato offerto un contratto del valore di 40 milioni di euro a stagione da una squadra di calcio dell’Arabia Saudita. Tuttavia, il nazionale croato ha rifiutato di prendere in considerazione l’offerta, scegliendo invece di concentrarsi sulle trattative con il Real Madrid.

Relevo afferma, “I termini sono stati concordati ei contratti sono stati redatti e approvati da entrambe le parti”.

La fedeltà di Modric al Real Madrid

Modrić è al Real Madrid dal 2012, dopo un trasferimento dal Tottenham da 35 milioni di euro.

Durante la sua permanenza al club, ha collezionato 480 presenze, segnando 37 gol e fornendo 77 assist. Con un vasto elenco di successi, tra cui cinque trofei di Champions League, tre titoli di campionato spagnolo e quattro Supercoppe UEFA, non sorprende che il centrocampista croato sia ansioso di continuare la sua associazione con il Real Madrid.

Nel marzo di quest’anno, Modrić ha dissipato le voci secondo cui avrebbe potuto unirsi all’ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo in Arabia Saudita, affermando: “Spero e credo che resterò al Real Madrid”. È stato riferito che ha avuto un incontro con il presidente del club, Florentino Perez, il mese scorso, in cui Perez “gli ha assicurato che il club gli avrebbe offerto un nuovo contratto”.

Il sogno di Modrić di continuare con il Real Madrid

Modrić ha ufficialmente accettato di estendere la sua collaborazione con il Real Madrid e l’annuncio verrà dato dopo l’andata della semifinale di Champions League contro il Manchester City.

Secondo i rapporti, Modrić è determinato a rimanere a Madrid, con il suo sogno di giocare per il Real Madrid il più a lungo possibile e finché il suo fisico lo consente. Si dice che non abbia fatto richieste in merito alle esigenze finanziarie e non abbia creato problemi nelle trattative.

La decisione di Luka Modrić di rifiutare un’offerta redditizia dall’Arabia Saudita e di estendere la sua collaborazione con il Real Madrid è una testimonianza della sua lealtà e del suo amore per il club. A 38 anni, il centrocampista croato non mostra segni di cedimento e i tifosi del Real Madrid saranno lieti di vederlo continuare la sua collaborazione con il club.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"