“Lui il mio allenatore? No, andiamo a bere insieme!”

Nick Kyrgios to Novak Djokovic: "He my coach? No, let's go drink together!"


Numero uno al mondo Novak Djokovic tornato in azione questa settimana. Il serbo sta disputando il torneo di Banja Luka in Bosnia, ex torneo di Belgrado, e sta lavorando per continuare la preparazione al Roland Garros, obiettivo principale della sua stagione sulla terra battuta e grande occasione per Nole.

Djokovic ha infatti la possibilità di superare Rafa Nadal nella corsa del Grande Slam e diventare il tennista di maggior successo di sempre con 23 Grandi Slam. Nella conferenza stampa post-partita Djokovic ha discusso di varie idee e ha discusso anche di una curiosità in merito Nick Kyrgiosscherzando sull’australiano.

Egli ha detto: “Mi piacerebbe allenare Kyrgios. Avrebbe vinto cinque tornei del Grande Slam con me. Ma ovviamente dovrebbe lavorare sodo”. L’australiano ha scherzato con il suo amico e lo ha taggato sui social media rispondendo alla sua proposta. Ecco le sue parole al riguardo: “Hahaha…

Invece di giocare, usciamo a cena e andiamo a bere qualcosa insieme”. Un Nick che è rimasto in gioco, continua la loro liaison con i due che ora hanno un ottimo rapporto. E pensare che in passato Djokovic e Kyrgios avevano stato ai ferri corti diverse volte tribunali, ora tutto è cambiato e i due sono più amici che mai.

Nole ora è impegnato in Bosnia mentre Kyrgios è assente da tempo per infortunio e intanto si attende il suo ritorno in campo. Già in passato Kyrgios aveva sottolineato la forza mentale di Djokovic e dei Big Three nel loro insieme, atleti rimasti al vertice per quasi 20 anni.

Numeri impressionanti e lo stesso Nick, dopo la sconfitta finale a Wimbledon, ha sottolineato: “Giocare una finale contro uno dei Big Three è impressionante, sembrava fresco nonostante due settimane di battaglie. Sono fiducioso, ma è sempre una dura battaglia contro giocatori come loro.” Kyrgios attualmente è ai box ma sogna ancora di vincere il Grande Slam e ha più volte ribadito che, in caso di vittoria di un Grande Slam, magari Wimbledon, potrebbe anche valutare il ritiro. Ora intanto lavora al suo rientro.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento