Lucas Hamilton al Tour de France senza aspettative

Lucas Hamilton on the Tour de France without expectation


Lucas Hamilton al Tour de France senza aspettative (Fornito da Sport World News)

Lucas Hamilton, un ciclista australiano di 25 anni, quest’anno correrà al France de Tour. È felicissimo dell’opportunità che avrà ed è sicuro che proverà a sfruttarla “Il Tour è la gara più importante e non vedo l’ora di arrivarci”, ha detto a Cyclingnews dalla sua base in Spagna solo pochi giorni fuori dal Grand partono a Brest.

“È bello farne parte. Ho intenzione di guidare GC e non l’ho mai fatto in un Grand Tour prima, ma l’ho sperimentato in alcune delle gare di una settimana.” “È una buona esperienza ed esposizione per me e Grand Tour può lanciare un sacco di curve quindi si tratta di imparare ad affrontarlo.

Questo è quello che mi vedo passare”. È contento della fiducia della squadra “Sono stato al Giro due volte ormai e ci sono andato l’anno scorso con l’idea di non scendere dalla classifica generale. Abbiamo dovuto lasciare la gara, ma ora sto diventando un pilota di classifica generale, quindi è il momento di guidare il Tour. “” È davvero solo il tempismo che si è unito.

Quando ho sentito per la prima volta che stavo facendo il Tour, è stato bello avere quella fiducia da parte della squadra. Ho preso fiducia da quello. Ero in buona forma andando al Giro l’anno scorso e la forma era lì “, ha detto.

Grande corsa

È consapevole di quanto sia grande una gara che lo aspetta e di quanto sia importante questa gara alla fine “Correre il Tour è una sensazione davvero speciale.

Ovviamente è il mio primo Tour, ma il clamore intorno è sufficiente. Come australiano, so che molte altre gare non sono affatto riconosciute in Australia.” “Mentre il Tour è così famoso. La prima domanda che ti viene fatta a casa è se corri al Tour de France, quindi sarà un po’ più facile per me rispondere con un sì deciso”.

Non ha ancora aspettative considerando che questo è il suo primo Tour, e spera di non commettere molti errori. “Ad essere onesti, dato che è il mio primo Tour, sarebbe piuttosto sciocco da parte mia entrare con aspettative troppo alte o troppo basse.

Sto solo entrando con una mentalità aperta.” “Ci sono molti giorni, nella prima settimana, che sono abbastanza complicati. Quindi solo superare quei giorni è abbastanza importante e so che è un cliché, ma in realtà si tratterà di prenderlo giorno per giorno.

Si tratta di assicurarmi di non fare troppi piccoli errori. “È il mio primo Tour e davvero mi piacerebbe solo far parte di un Tour de France di successo.” il GC, mi basterebbe. Sarebbe bello ottenere dei risultati nella gara più importante del mondo”.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"