QUOTE IN EVIDENZA

L’epico viaggio di Lionel Messi all’Inter Miami CF

Landmark Signing: Lionel Messi's Epic Journey to Inter Miami CF


Firma storica: l’epico viaggio di Lionel Messi all’Inter Miami CF (fornito da Sport World News)

Gli appassionati di calcio di tutto il mondo sono ancora entusiasti del clamoroso trasferimento di Lionel Messi dal Barcellona all’Inter Miami CF, una squadra della Major League Soccer. Il viaggio verso questa monumentale acquisizione non è stato rapido o facile; ci sono voluti tre estenuanti anni di trattative, secondo il proprietario dell’Inter Miami CF Jorge Mas.

Un’impresa ambiziosa

“Nel 2019, abbiamo iniziato a pensare a come portarlo”, Mas ha rivelato in un’intervista al quotidiano spagnolo El Pais. L’idea di portare Messi all’Inter Miami CF all’epoca sembrava un’aspirazione audace.

L’attaccante argentino era allora all’apice della sua carriera al Barcellona, ​​ma questa sfida ardua non ha dissuaso Mas. Ha aggiunto, “Ci ho passato tre anni, un anno e mezzo [working] molto intensamente. Ci sono state molte conversazioni con [Messi’s father and agent] Giorgio”. Anche il comproprietario ed ex calciatore David Beckham ha svolto un ruolo significativo, conversando con Messi principalmente sugli aspetti legati al calcio. Entro la fine di maggio, Mas ha visto l’affare praticamente concluso. “Non volevo che si sentisse sotto pressione.

Avevamo parlato a Barcellona, ​​Miami, Rosario, Doha… Ho trascorso l’intera Coppa del Mondo in Qatar, guardando l’Argentina”. il contratto rimane segreto, è evidente che il gigante della tecnologia ha svolto un ruolo fondamentale in questo trasferimento.

Potenziali trasferimenti e motivi per cui Messi ha lasciato il Barcellona

Oltre a Messi, l’Inter Miami CF ha messo gli occhi anche su altri giocatori di alto profilo.

“Lui [Suarez] è sotto contratto, ha una clausola e non so se questo si concretizzerà”. Ma condiviso. “Abbiamo parlato anche con Di Maria, ma sembra che stia per firmare per un’altra squadra”.Nel frattempo, il presidente del Barcellona Joan Laporta ha espresso il desiderio di Messi di lasciare l’iconico club “meno pressione”. Ha detto al quotidiano spagnolo La Vanguardia, “Avevamo un accordo con LaLiga per dedicare parte delle risorse che abbiamo a Messi.

Era incluso nel piano di viabilità. Lo abbiamo comunicato a Jorge Messi. Mi disse che Leo aveva avuto un anno molto difficile a Parigi e che voleva meno pressioni. Con la nostra opzione avrebbe continuato a essere sotto pressione e ho capito la sua decisione”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità