L’avventura di Lionel Messi in Arabia Saudita fa arrabbiare i proprietari del Paris Saint-Germain

Lionel Messi's Adventure in Saudi Arabia Angers Paris Saint-Germain Owners


Lionel Messi, la superstar del calcio argentino, è attualmente in Arabia Saudita per un viaggio per promuovere il turismo, ma questa avventura non è stata ben accolta dalla dirigenza del Paris Saint-Germain, il club francese per cui attualmente gioca.

La trasferta, intrapresa all’insaputa o all’insaputa del PSG, avrebbe violato i protocolli e avrebbe messo Messi in pericolo di subire severe punizioni, tra cui una possibile multa o sospensione.

.

L’assenza della superstar argentina provoca scalpore nello spogliatoio del PSG

L’assenza di Messi dalla squadra, e da una sessione di allenamento programmata, è stata oggetto di discussione nello spogliatoio del PSG, poiché i suoi compagni di squadra sarebbero rimasti sorpresi nell’apprendere che si trovava in Arabia Saudita, riporta L’Equipe.

Era previsto un giorno di riposo per i parigini, ma l’allenamento è stato riprogrammato dopo la deludente sconfitta casalinga contro il Lorient, che ha riaperto la corsa al titolo iridato di Francia. Quest’ultimo sviluppo ha riacceso ancora una volta la speculazione secondo cui Messi sta cercando di passare dal PSG alla fine della stagione, con un ritorno al Barcellona come opzione più probabile.

L’argentino è stato al PSG solo per una stagione, ma i rapporti suggeriscono che sia già scontento del club e sia ansioso di andarsene.

Sono felice di dare il benvenuto a #Messi e alla sua famiglia in Arabia Saudita per godersi le magiche destinazioni turistiche e le esperienze autentiche.

Diamo il benvenuto a visitatori provenienti da tutto il mondo per vivere un viaggio unico in Arabia Saudita e la sua ospitalità.

??#WelcomeMessi pic.twitter.com/QQGdnAqQ08 — Ahmed Al Khateeb Ø£Øمد الخطيب (@AhmedAlKhateeb) 1 maggio 2023

La libertà per le star parigine porta preoccupazioni

Nonostante le obiezioni del direttore sportivo del PSG Luis Campos e dell’allenatore Christophe Galtier, Messi ha onorato il suo contratto con il viaggio in Arabia Saudita, che è stato finalmente approvato dal presidente del PSG Nasser al-Khelaïfi.

Questo incidente serve come un altro esempio della libertà concessa alle star parigine che ignorano le regole interne e collettive. Solleva interrogativi sulla gestione e sulla struttura del club e se la dirigenza sia o meno in grado di controllare e gestire efficacemente i propri giocatori di alto profilo.

La situazione con Messi evidenzia il problema più grande del potere dei giocatori nel calcio moderno, poiché sempre più giocatori detengono la leva e l’influenza per dettare le proprie carriere. Solleva anche il dibattito sul ruolo della dirigenza del club e sulle responsabilità che hanno nei confronti dei propri giocatori e tifosi.

Mentre la stagione volge al termine e la corsa per il campionato si surriscalda, l’attenzione si concentrerà sulla capacità o meno del PSG di mantenere la propria forma e assicurarsi il titolo. Nel frattempo, il futuro di Lionel Messi rimane incerto e tutti gli occhi saranno puntati sulla sua prossima mossa.



Ultime News Sport
Jorge Masvidal vuole combattere contro Nate Diaz in un incontro di boxe: “Affari incompiuti”
Nate Diaz e Jorge Masvidal finalmente si confrontano dopo un'attesa di 4 anni
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull