La società di produzione Beyond the Summit ha licenziato tutti i suoi dipendenti

The production company Beyond the Summit fired all its employees


C’è stato un licenziamento di tutti i dipendenti della società di produzione Oltre il Vertice. Ci sono buone probabilità che il grande marchio sia giunto al termine dopo 11 anni. La maggior parte delle volte sentiamo che qualche organizzazione di eSport ha ridotto o sciolto una squadra, o ha in qualche modo cercato di ridurre i costi delle loro operazioni o ha di conseguenza ridotto il numero di dipendenti che hanno.

A causa della crisi economica, questa è una tendenza che si è diffusa in molti settori, ma gli eSport sono stati particolarmente colpiti. The Guard ed eUnited sono stati costretti a licenziare un gran numero di dipendenti dall’inizio dell’anno e questa tendenza è continuata per tutto l’anno.

C’era una frequenza di fuoco di circa il 20% al FaZe Clan. Tutti i dipendenti della casa di produzione Beyond the Summit sono stati licenziati. È stata una semplice idea iniziata da due commentatori di Dota 11 anni fa che è diventata un’organizzazione leggendaria, essendo passata da un piccolo progetto a un fenomeno mondiale.

Ci sono stati centinaia di eventi organizzati attraverso Beyond the Summit sin dal suo inizio. Nonostante abbiano iniziato con Dota, il team si è esteso ad altri giochi come CS:GO, Smash e altri titoli dell’FGC.

A causa di problemi finanziari, questa organizzazione di successo riuscì a farsi togliere la chiave della porta delle sue porte. Il co-fondatore dei BTS, David “LD” Gorman, ha affermato che le condizioni finanziarie dell’azienda si stanno deteriorando.

L’organizzatore può trovarsi in una situazione in cui non ha soldi per pagare i propri dipendenti se, in questo caso, i BTS continuano a lavorare.

Dichiarazione

“Se continuiamo e le cose non migliorano, potremmo distruggere l’azienda e non essere in grado di pagare nulla a nessuno.

Ma se lasciamo andare tutto adesso, possiamo dar loro un preavviso, dare loro un vantaggio nell’elaborare piani futuri e buone offerte di licenziamento. Non vogliamo solo mettere la nostra gente senza lavoro. Non vogliamo lasciarli nel limbo, chiedendosi e preoccupandosi costantemente quando i soldi scompariranno.

Ci preoccupiamo per tutti coloro che hanno contribuito a costruire i BTS. Hanno tutti dato così tanto e meritano di sapere esattamente cosa sta succedendo e di avere le migliori possibilità possibili per rimettersi in piedi”.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento