La Juventus pronta a dire addio alla SuperLega

Juventus ready to say goodbye to the SuperLeague


La Juventus pronta a salutare la SuperLeague (Fornito da Sport World News)

La Juventus ha inviato una lettera ufficiale a Barcellona e Real Madrid in cui comunicavano l’intenzione di avviare una discussione sulla possibilità di uscire dal Superlega progetto. Il club bianconero, durante la gestione di Andrea Agnelli, è stato uno dei club più attivi nel dar vita all’idea che ha fatto infuriare la UEFA.

I dubbi legati alla possibile esclusione dalle coppe europee della prossima stagione, da parte del massimo organo calcistico continentale, in conseguenza dei guai con la giustizia sportiva italiana, avrebbero indotto la Juve a valutare una diversa posizione in merito e ad informare ufficialmente la due club ancora coinvolti nel progetto.

La Corte di giustizia europea del Lussemburgo dovrà pronunciarsi sull’accusa mossa dai tre club rimasti nel progetto contro Fifa e Uefa per monopolio illegale. Finora, l’avvocato generale della Corte di giustizia europea Athanasios Rantos chiamato a dare un parere non vincolante sulla questione ha espresso un parere abbastanza deciso e deciso a favore della UEFA e del modello sportivo europeo, ma manca ancora la sentenza definitiva .

Un’iniziativa anticipata oggi dai media spagnoli e confermata in serata dalla stessa Juventus, con una nota ufficiale.

Di seguito il comunicato stampa della Juventus

Ecco il comunicato della Juventus: “Con riferimento alle indiscrezioni apparse sulla stampa odierna, La Juventus informa di aver inviato una comunicazione agli altri due club che, come la Juventus, non hanno esercitato il recesso dal Progetto Superlega (Football Club Barcelona e Real Madrid Club de Futbol) al fine di avviare un periodo di discussione tra i tre club in merito alla possibile uscita della Juventus dal Progetto Superlega.

La Società procederà ad ogni comunicazione richiesta ai sensi di legge a seguito dell’esito delle discussioni e delle valutazioni in merito a quanto precede, precisando che molte delle ricostruzioni riportate dalla stampa circa i contenuti della comunicazione (compreso ogni riferimento a presunte minacce di possibili sanzioni dalla UEFA) non corrispondono al vero. Per maggiori informazioni sul Progetto Superlega si rimanda ai comunicati diffusi dalla Società in data 19 aprile e 21 aprile 2021″. Nei prossimi giorni dovrebbero arrivare ulteriori aggiornamenti sulla questione.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento