Jurgen Klopp è brutalmente onesto sulla prestazione del Liverpool contro il Real Madrid

Jurgen Klopp: It's impossible to be happy about something at Man United


Liverpool ha vissuto una delle più grandi sconfitte nelle principali competizioni. Jürgen Kloppla squadra di è stata sconfitta da Real Madrid con un punteggio di 2:5. Il tedesco era felicissimo all’inizio della partita, ma non poteva immaginare cosa sarebbe successo.

“L’inizio è stato eccezionale”, ha detto Klopp, citato da BT Sport. “Eravamo noi in poche parole. Era perfetto, esattamente come volevamo giocare”. Klopp ha anche spiegato perché il Real Madrid ha rapidamente pareggiato nel primo tempo.

“Tutto il primo tempo è stato buono, a parte i gol. Al primo gol siamo diventati leggermente passivi più in alto, non li inseguivamo. Il secondo obiettivo è slapstick. Non deve succedere, può succedere, 2-2”. Il tedesco è preoccupato per la disattenzione della sua squadra.

“La prima situazione più o meno [after the break] hanno giocato una palla lunga a Vinicio. Non sono sicuro che sia un fallo. Il modo in cui lo difendiamo non va bene. Poi il 3-2 e questo non aiuta contro una squadra che è bravissima in contropiede”.

Jurgen Klopp nella sua squadra

Jürgen Klopp si aspettava che la sua squadra giocasse altrettanto bene per tutti i 90 minuti.

“Non riuscivamo più a rimetterci in carreggiata. Bisogna giocare come il primo tempo per tutti i 95 minuti ma serve ritrovare slancio. Sul 3-2 è stato il contrario”. Real Madrid era pieno di fiducia e hanno approfittato dello slancio.

“Sono diventati più fiduciosi e hanno segnato grandi gol. Uno è stato deviato. Ecco com’è. È strano. Anche per me c’è molto da imparare da questo. Abbiamo cinque o sei giocatori e nessuna sfida [for one of the goals].

Non può succedere. Siamo stati passivi finché la palla non è arrivata lì. L’unico modo per rallentare un po’ il gioco è tenere la palla. Abbiamo iniziato il secondo tempo perdendo palla in momenti strani”.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"