QUOTE IN EVIDENZA

Jonathan Rea dopo Misano: mi sentivo frustrato

Jonathan Rea after Misano: I was getting frustrated


Jonathan Rea non è contento del ritmo avuto in gara a Misano. Per la prima volta quest’anno non è salito sul podio, ma sembra che non sia preoccupato per questo. “All’inizio andava bene [in the Superpole race] ma non appena il ritmo è aumentato non potevo davvero andare con Toprak”, ha detto per il motorsport.

“Era su di esso. Ritmo davvero buono. “Mi sentivo come se stessi guidando e ottenendo il massimo dalla moto, ma non era abbastanza, quindi mi sentivo frustrato perché stavano andando via. “Nella gara lunga mi sono appena stabilizzato su un ritmo che pensavo andasse bene, stavo davvero lottando con il mio ingresso in curva, molte scivolate e questo faceva vibrare l’anteriore.

Nonostante le cose non siano andate bene per loro, è già concentrato sulla prossima sfida e si aspetta un buon risultato. “Ma nessun rimpianto, era quello che era. 2-3-4 per il fine settimana, siamo arrivati ​​qui interi con alcuni punti. Ma penso che abbiamo massimizzato quello che potevamo fare.

Quando ho corso con Alvaro non sentivo di avere niente per lui ad essere onesto. È su un livello diverso qui. “Ma non possiamo dimenticare che possiamo passare da un weekend incredibile in cui la mia moto e il mio pacchetto erano i migliori a essere una merda qui – non è così.

È come se fosse così. “Abbiamo faticato un po’ questo fine settimana ma me lo aspettavo pienamente. A Donington possiamo fare un altro passo avanti e tornare davanti”.

Pirelli

Non è contento nemmeno della Pirelli, perché hanno sperimentato.

Quelle cose costano loro “Questo fine settimana la Pirelli ha ‘curvato’ con la quantità di pneumatici che abbiamo testato”, ha detto. “Penso che ci abbia un po’ colto di sorpresa. Ci sono state così tante variazioni sulla griglia tra una gara e l’altra. “Penso che avessimo solo bisogno di tempo per capire le opzioni di gomme offerte da Pirelli.

“Arriviamo alla cieca con tre opzioni per la gomma da gara. È difficile da capire. Quando tutte le gomme hanno una buona prestazione, qual è la migliore per ogni moto. “Speriamo che in futuro non avremo molte opzioni. Pensavo che il campionato fosse in qualche modo d’accordo per motivi ecologici che avremmo ridotto le opzioni di pneumatici e cercato di renderlo più ecologico. Ma qui abbiamo cinque opzioni per le slick posteriori, è strano”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità