QUOTE IN EVIDENZA

Il dominio di Max Verstappen non è buono, ma non può essere biasimato

Famous F1 engineer: Max Verstappen's dominance isn't good, but he can't be blamed


Kees van de Grintingegnere olandese ed ex capo del dipartimento gare di Bridgestone, ha commentato l’attuale predominio di Max Verstappen, che sembra davvero inarrestabile e molto più avanti di tutti. La maggior parte critica la F1 per questo e pensa di dover cambiare alcune cose.

Van de Grint ha espresso la sua visione della situazione: “È, ovviamente, monotono, non mi aspettavo diversamente, ma Max Verstappen è il grande vincitore”, ha detto Van de Grint per motorsport.com, come citato da planetf1.com “ Il suo dominio in realtà non fa bene allo sport, ma non puoi biasimarlo, devi incolpare il resto”.

Van de Grint ha sottolineato l’anno scorso che vorrebbe vedere una situazione più equa sulla scena della F1. Ha confermato che la pensa ancora così. Tuttavia, sembra che ora la differenza sia ancora maggiore rispetto a prima. Max Verstappen è già il principale favorito per la maggioranza e molti si aspettano che alla fine vinca il titolo.

“[My statements] ancora in piedi”, ha detto. “E, sfortunatamente, sono diventate realtà. Lo do a Verstappen per vincere tutte le gare, ma sono anche un fan di questo sport e preferirei vedere qualche battaglia, non che sappiamo già a metà stagione che è il campione del mondo.

Quello che gli do, non è questo il punto, ma vogliamo anche solo vedere il motorsport. Avrei sperato diversamente, ma come sembra ora… Migliora anche lui, aiutato dalla buona macchina che ha. Quello che ho detto dice ancora: non ha resistenza”.

Max Verstappen crede in se stesso

Max Verstappen sembra migliorare con l’esperienza. Tuttavia, oltre alla sua esperienza, il suo talento è davvero qualcosa di speciale. Max è pieno di fiducia e crede in se stesso.

“È così rilassato e va molto veloce”, ha detto. “La pace che ne deriva, che gli fa pensare se le cose vanno male: ‘ci arrivo’. La sua gara di sorpasso [in Saudi Arabia] era anche qualcosa.

Normalmente potrebbe essere un po’ più frettoloso, ma ora ha solo pensato: ‘Ci arriverò, abbiamo ancora così tanti giri da fare così possiamo farcela.’ Certo, sapevamo anche che con questa vettura, soprattutto con il sistema DRS, può sorpassare molto facilmente”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità