QUOTE IN EVIDENZA

I sconvolgimenti degli US Open mettono a repentaglio la partecipazione di Alcaraz e Nadal alla Coppa Davis

I sconvolgimenti degli US Open mettono a repentaglio la partecipazione di Alcaraz e Nadal alla Coppa Davis


Gli US Open sconvolgono la partecipazione di Alcaraz e Nadal alla Coppa Davis © Clive Brunskill/Getty Images Sport

Carlos Alcaraz, la stella nascente del tennis spagnolo, si è ritirato dalla squadra spagnola di Coppa Davis dopo la sconfitta nella semifinale degli US Open 2023 contro Daniil Medvedev. La Federazione Reale Spagnola di Tennis ha confermato questo sviluppo e ha annunciato che il veterano Albert Ramos-Vinolas lo sostituirà.

Questo ritiro inaspettato significa che Alcaraz perderà l’opportunità di competere davanti al pubblico di casa a Valencia, in Spagna. Inoltre, ha messo in dubbio l’attesissima partnership di doppio tra Alcaraz e Rafael Nadal. Anche se dal campo di Alcaraz non sono emerse notizie di infortuni, è probabile che la sua decisione di ritirarsi dal tennis competitivo sia radicata nella stanchezza sia fisica che mentale.

Dopo un’intensa stagione del Grande Slam, questa pausa gli fornirà l’opportunità tanto necessaria per recuperare e ricaricarsi. Tuttavia, l’assenza del numero 1 del mondo dalla squadra spagnola di Coppa Davis rappresenta uno svantaggio significativo e metterà senza dubbio alla prova le loro strategie.

Il Capitano David Ferrer deve ora radunare la sua squadra per superare questo ostacolo e avanzare alla finale della Coppa Davis. Alcaraz è entrato negli US Open 2023 come forte favorito per raggiungere la finale, con i fan che attendono con impazienza una potenziale rivincita del suo emozionante Cincinnati Open. finale contro Novak Djokovic.

Tuttavia, Medvedev aveva altri piani e ha giocato un tennis impeccabile in semifinale, sconfiggendo la testa di serie 7-6 (7-3), 6-1, 3-6, 6-3. Alcaraz, che ha vinto Wimbledon 2023, ha vissuto un anno impegnativo dopo il ritorno da un infortunio, che lo ha portato alla decisione di prendersi una pausa e ritirarsi dalla squadra di Coppa Davis.

Di conseguenza, il 35enne Ramos-Vinolas è stato chiamato a prendere il posto di Alcaraz.

Sfida della fase a gironi della Coppa Davis

La fase a gironi della Coppa Davis si svolgerà dal 12 al 17 settembre a Valencia. La Spagna, attualmente al secondo posto, è inserita nel Gruppo C insieme a Repubblica Ceca, Serbia e Corea del Sud.

L’inclusione di Djokovic nella squadra serba si è aggiunta all’anticipazione di una potenziale resa dei conti Alcaraz-Djokovic, una prospettiva che rimarrà irrealizzata. Essendo il giocatore con la classifica più alta della squadra, l’assenza di Alcaraz lascia un vuoto, con Alejandro Davidovich Fokina, Roberto Bautista Agut e Marcel Granollers completano la rosa spagnola insieme a Ramos-Vinolas.

Anche se la Spagna ha ancora buone possibilità di avanzare alle Final 8 di novembre, il percorso potrebbe ora essere più impegnativo senza la sua superstar. L’attesissimo ricongiungimento di Alcaraz e Nadal, due volte vincitori del Major, è ora in bilico.

Nadal, lavorando diligentemente al suo ritorno, aveva espresso il desiderio di tornare per la finale di Coppa Davis a novembre. Tuttavia, il ritiro di Alcaraz ha gettato incertezza su questa prospettiva e le possibilità della Spagna di qualificarsi per la finale sono diminuite.

Gli appassionati di tennis devono ora esercitare pazienza mentre attendono l’opportunità di vedere Nadal e Alcaraz unire le forze. Anche se Alcaraz potrebbe aver rinunciato alla fase a gironi della Coppa Davis, il suo viaggio nel tennis nel 2023 è lungi dall’essere finito.

Si prevede che farà la sua apparizione allo Shanghai Masters e al Paris Masters in ottobre, dove cercherà di aggiungere ai suoi due titoli ATP 1000 vinti all’inizio di quest’anno. Alcaraz sarà presente anche alle Nitto ATP Finals di novembre.

Resta incerto se tornerà a rappresentare la Spagna nelle Finali 8 della Coppa Davis, che inizieranno appena due giorni dopo le Finali ATP. Nonostante la pausa, la fame di successo di Alcaraz è evidente. Con Djokovic pronto a riconquistare la prima posizione nella classifica mondiale dopo gli US Open, è improbabile che Alcaraz rimanga inattivo a lungo.

È determinato a finire l’anno come giocatore numero 1 per il secondo anno consecutivo e ha apertamente espresso la sua ambizione di raggiungere questo obiettivo. Il frequente scambio del numero 1 tra Djokovic e Alcaraz quest’anno ha aggiunto entusiasmo al mondo del tennis, e Alcaraz è determinato a dare il massimo per riconquistare il primo posto.

L’ascesa di Djokovic al numero 1 segnerà il settimo scambio della classifica numero 1 tra i due giocatori nel 2023, rendendola una battaglia avvincente da seguire per gli appassionati di tennis di tutto il mondo.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità