QUOTE IN EVIDENZA

I giovani ciclisti di Kempen hanno problemi cardiaci dopo la vaccinazione

Young cyclists from Kempen get heart problems after vaccination


Tre giovani ciclisti di Kempense hanno sviluppato problemi cardiaci dopo una gara. Riguarda i corridori BC di Acrog-Tormans. Anche il giovane Joppe Erpels di Arendonk è finito in terapia intensiva per un po’, Xander Verhagen di Geel ha avuto problemi durante l’allenamento e per il nuovo arrivato Yarno Van Herck è stato comunque uno shock domenica quando ha improvvisamente sentito una coltellata al petto durante l’Herman Vanspringel.

Sebbene i più sospetti il ​​motivo sia il vaccino, stanno emergendo molte opzioni e sembra che sempre più spesso i giovani atleti abbiano problemi cardiaci Il paradosso dello sport è il fatto che con gli indubbi benefici per la salute dell’attività fisica, un grande sforzo fisico può aumentare temporaneamente la rischio di morte cardiaca improvvisa (ISS).

La morte cardiaca improvvisa (mors cardiaca subita) è una morte inaspettata e non annunciata causata dalla cessazione della circolazione della genesi cardiaca, che si verifica un’ora dopo l’insorgenza dei sintomi in assenza di altre cause potenzialmente fatali.

I SS negli atleti è un evento raro (1: 100.000 – 1: 200.000 all’anno), ma in questa popolazione si verifica 2-3 volte più spesso che nei non atleti.

Risultati

I risultati di alcuni studi hanno dimostrato che il rischio relativo di ISS raddoppia approssimativamente durante l’attività fisica, sebbene il rischio assoluto sia ancora basso.

È stato inoltre dimostrato che le persone che praticano attività fisica in modo irregolare hanno un rischio più elevato di ISS, rispetto a coloro che praticano regolarmente esercizio fisico. Nei giovani (sotto i 35 anni) di solito ci sono anomalie cardiache congenite/ereditarie, mentre la cardiopatia ischemica (IBS) è la causa più comune negli atleti più anziani, ad es.

l’infarto del miocardio è responsabile della maggior parte dei casi di ISS al di sopra di quell’età (80%). L’incidenza di ISS negli atleti più anziani, attivi e ricreativi (≥ 35 anni) è significativamente più alta rispetto a quelli più giovani e ci si può aspettare che aumenti ulteriormente, dato il numero crescente di persone anziane coinvolte nello sport.

È molto probabile che i benefici dell’esercizio fisico siano maggiori rispetto alle scoperte scientifiche odierne, ma il dilemma se esista un punto in cui uno sforzo estremo possa aumentare il rischio di eventi avversi cardiovascolari è irrisolto, e anche ora il vaccino è menzionato come uno dei ragioni per i problemi di cuore.

Non c’è dubbio che un esercizio moderato sia benefico. Riduce il rischio di infarto, ictus, diabete e alcune forme di cancro. Dato l’aumento esponenziale dell’incidenza di malattie come l’obesità e il diabete, la promozione dell’esercizio fisico come intervento sanitario positivo non è mai stata così importante.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità