QUOTE IN EVIDENZA

I ciclisti Jumbo Visma hanno reagito alle ipotesi di doping

Jumbo Visma cyclists reacted to doping assumptions


Il ciclismo è noto come uno sport con molti scandali sul doping. Dopo ogni vittoria, ci sono sempre alcune ipotesi sul fatto che qualcuno fosse sotto doping. Christophe Laporte e il suo team Jumbo Visma si sono distinti al Tour de France.

Jonas Vingegaard ha mostrato grande qualità e ha portato a casa la maglia gialla. Parlando con L’Equipe, Laporte ha parlato di critiche e attacchi alla sua squadra, ma ha negato eventuali scandali di doping. “So che alcune persone non credono nella nostra prestazione.
In questi giorni ci sono state molte critiche, è sempre lo stesso, il pilota che vince il Tour, non ci crede mai nessuno.
Il ciclismo sta lottando per lavare la sua immagine, è un peccato.”- ha detto per eurosport.

Anche Laporte è sotto pressione perché molti sma. Tuttavia, Laporte ritiene che il quadro sia molto più ampio. “Sento quello che la gente dice di me: ‘Laporte, non stava avanzando, e ora sta vincendo il Tour’
“Anche chi segue il ciclismo non cerca di capire.
“Rendersi conto che una squadra con un tale budget, con piloti di questo livello e un’organizzazione attorno alla quale il livello dei requisiti è al 100% spiega molte cose”.

Jonas Vingegaard sul doping

Anche Jonas Vingegaard ha risposto alle critiche sul doping. Vingegaard nega qualsiasi sostanza illecita. Jonas ha sottolineato che questo risultato è il prodotto di un grande lavoro e di preparativi come nessun altro ha fatto.

Nel team Jumbo Visma hanno pensato a ogni dettaglio, anche i più piccoli dettagli erano importanti per loro. Ecco perché non c’è da meravigliarsi se i loro ciclisti si sono comportati così bene. “Siamo totalmente puliti. Ognuno di noi. Posso dirlo a ognuno di voi.
Nessuno di noi prende qualcosa di illegale.

Penso che il motivo per cui siamo così bravi sia la preparazione che facciamo.
Portiamo i campi in quota al passaggio successivo. Facciamo tutto con materiale, cibo e formazione. La squadra è la migliore in questo. Ecco perché devi fidarti”.

Van Aert sembrava essere il più furioso quando ha sentito che alcuni stavano ipotizzando il doping. Van Aert ha fatto un breve commento e non ha voluto ripensarci. Tali risultati portano sempre alla speculazione, ma se è successo, alla fine sarà determinato.

“Non voglio nemmeno rispondere a questa domanda, è una fottuta domanda.
“Ritorna ogni volta che qualcuno vince al Tour”. La loro squadra può essere orgogliosa e questo sarà un grande vento alle loro spalle in futuro.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità