QUOTE IN EVIDENZA

Franz Tost sulla “decisione emotiva” di porre fine alla collaborazione con Nyck De Vries

Franz Tost on the 'emotional decision' to end cooperation with Nyck De Vries


Franz Tost sulla “decisione emotiva” di porre fine alla collaborazione con Nyck De Vries (Fornito da Sport World News)

Molti sono rimasti sorpresi dalla decisione del capo di AlphaTauri di porre fine alla collaborazione Nyck de Vries. Subito dopo la fine della collaborazione, AlphaTauri ha confermato che il nuovo pilota della loro squadra sarà Daniel Ricciardo.

Direttore della squadra AlphaTauri Franz Tosto ha confermato in un’intervista ai media che la decisione è stata emotiva. Nyck de Vries non è riuscito a mostrare cosa ci si aspettava da lui, e Tost ha spiegato perché. “Questa è stata anche una decisione molto emotiva perché abbiamo un ottimo rapporto con Nyck – ho appena parlato con lui al telefono la scorsa settimana”, ha detto Tost. “Non ha avuto un momento facile con noi.

Prima di tutto, da debuttante, la prima metà della stagione non è così facile perché stanno correndo in molti circuiti che non conoscono, come Melbourne, Miami, Arabia Saudita. Poi vengono a Baku dove è una gara sprint, il che significa che sono solo le FP1 e poi sono già le qualifiche”.

Franz Tost e il suo confronto

Tost ha fatto un paragone tra De Vries e Oscar Piastri, che da esordiente ha mostrato molto di più. “Oggi se un giovane pilota arriva in Formula 1 deve essere davvero preparato al meglio, il che significa per me almeno cinque o seimila chilometri di test privati ​​con una macchina vecchia, come ha fatto Alpine con Piastri, questa è la strada da percorrere”.

Non è stato facile prendere una decisione del genere, ma De Vries semplicemente non è riuscito a mostrare cosa ci si aspettava da lui. In particolare, Tost è rimasto deluso dalle sue prestazioni su brani che aveva conosciuto in precedenza. “Tornare a Nyck è stato difficile anche per lui.

La nostra macchina non era così competitiva, e se una macchina non è così buona, è ancora più complicato. Mi aspettavo una prestazione decisamente migliore in Austria ea Silverstone, perché Nyck conosceva abbastanza bene entrambe queste piste. Ma le prestazioni non sono arrivate e abbiamo deciso di cambiarlo, pensando anche alla seconda parte di stagione, dove non conosce Singapore, Giappone, Messico, Austin e Qatar, il che non gli avrebbe reso tutto facile”.

Fonte: CRASH

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità