QUOTE IN EVIDENZA

Diplomazia dietro il potenziale ritorno di Neymar al Barcellona: segreti sauditi svelati

Diplomacy Behind Neymar's Potential Barcelona Return: Saudi Secrets Unveiled


Diplomazia dietro il potenziale ritorno di Neymar al Barcellona: segreti sauditi svelati (fornito da Sport World News)

In quello che potrebbe essere uno dei trasferimenti calcistici più non convenzionali di sempre, Neymar Jr., un tempo gioiello della corona del Paris Saint-Germain (PSG), potrebbe rivedersi con i blu e rossi del Barcellona in questa stagione. Ma questa volta, lo spettacolo non riguarda solo il calcio; si tratta di diplomazia, affari e influenza.

Un accordo complesso con il coinvolgimento saudita

Secondo Catalan Sport, il fulcro di questa mossa audace non si trova in Europa, ma nel deserto dell’Arabia Saudita. Un club sconosciuto dell’Arabia Saudita presenterà un’offerta ufficiale per Neymar.

Tuttavia, piuttosto che trasferire la stella brasiliana in Medio Oriente, hanno in programma di mandarlo in prestito di un anno al Barcellona, ​​sottoscrivendo una parte del suo sostanzioso stipendio attraverso accordi commerciali. La mente dietro questa intricata operazione è l’agente Pini Zahavi.

A maggio, Zahavi, insieme al presidente del Barcellona Joan Laporta, ha visitato la nazione araba, che si presume abbia gettato le basi per questo potenziale trasferimento.

?? ¡Neymar podría acabar en el Barça vía Arabia Saudí!

?? Un club saudita podría firmar al brasileño

? Y cederle una sola temporada al Barçahttps://t.co/lAUA0fJuZr — Diario SPORT (@sport) 8 agosto 2023

La danza finanziaria intorno allo stipendio di Neymar

Anche per un club della statura del Barcellona, ​​la paga di Neymar è un ostacolo.

Con guadagni che superano i 22 milioni di euro netti a stagione e bonus aggiuntivi, il Barcellona sarebbe pronto per l’incredibile cifra di 51 milioni di euro solo per lo stipendio annuale di Neymar. Date le attuali restrizioni finanziarie del Barcellona, ​​una tale spesa è impensabile senza aiuti esterni. Pertanto, il coinvolgimento del club saudita non serve solo da punto di partenza per l’eventuale ritorno di Neymar in Spagna.

Il loro supporto verrebbe attraverso contratti commerciali, che potrebbero anche culminare in un’amichevole, fornendo ulteriori flussi di entrate. Tuttavia, l’iniziale esitazione di Neymar nei confronti dell’idea è comprensibile. Anche se un anno al Barcellona potrebbe tentarlo, il successivo obbligo di giocare per due anni nel campionato saudita, destinazione calcistica meno conosciuta, potrebbe essere meno allettante.

Diplomazia sul campo di calcio

Ma c’è una piega in questa commedia.

I rapporti sono gelidi tra il Qatar, che possiede il PSG, e l’Arabia Saudita. Se dovesse concretizzarsi un trasferimento, non si tratterebbe solo di calcio, ma di una narrazione più ampia di geopolitica e soft power. .

Mirava a promuovere la cooperazione e, forse, ad aprire un percorso affinché una delle più grandi stelle del calcio potesse svolgere un ruolo in quella narrativa.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità