QUOTE IN EVIDENZA

Devo capire il corpo e cosa chiede

Marc Marquez: I've got to understand the body and what it is asking for


Marc Marquez non è soddisfatto del test di Misano. Eppure il suo fisico non ha avuto problemi e Marquez ha motivo di essere ottimista. “Le prime corse non mi sono divertito molto, ma poi le ultime corse ho iniziato a divertirmi un po’ di più”, ha detto Marquez per motorsport.com “Onestamente parlando, ho sofferto più che divertirmi il primo giorno.

È così, anche se fai una normale pre-stagione e il primo giorno in Qatar fai fatica perché queste moto sono così potenti e puoi essere molto in forma ma la moto è diversa. Oggi sono uscito e tutti sono stati velocissimi perché arrivano con un altro ritmo e da un weekend di gara, ma io ero concentrato sul mio modo, sul modo di guidare la moto e sulla mia posizione in sella.

Non è andata male, quindi domani proveremo a fare un altro passo. Ho guidato seguendo il mio istinto. Dopo 100 giorni guidi per istinto, non sai come stai ma il tempo sul giro non era male. Ma non era la cosa più importante, la cosa più importante è che questi giri oggi, il mio corpo e il mio braccio stiano bene.

Stavo facendo corse molto brevi perché le corse lunghe, ancora dobbiamo lavorare parecchio, e stavo toccando il braccio e la spalla perché i muscoli hanno lavorato per un anno e mezzo in modo diverso. I muscoli ora stanno lavorando in modo corretto ma non sono pronti a reggere tutta la coppia e la potenza della moto”.

Marc Marquez e il suo corpo

Il suo ritorno è ancora discutibile.

Sebbene il suo corpo sia generalmente buono, ci sono ancora problemi minori su cui dovrà lavorare. “Se oggi [I did] una distanza di gara è impossibile finire. Forse 10 giri di fila ma 27 [a race distance]sono troppo lontano”, ha detto.

Ma domani capiremo se ho fatto un passo oppure no. A volte sarà importante pedalare domani e importante capire giovedì e venerdì come il corpo e il braccio lo accettano. Se sento un passo, o forse a volte dopo un grande sforzo vai un passo indietro perché inizi a sentire un po’ di dolore.

Devo capire il corpo e cosa chiede. L’osso è in forma al 100%, quindi l’osso si sente perfetto, sono più i muscoli. Sulla zona fratturata non sento alcun dolore ma è più tutto il gomito che sento un po’ di dolore e nella spalla.

Ma nel braccio mi sento bene, ma è vero che al gomito sento un po’ di dolore e soprattutto alla spalla nella parte posteriore, ho un po’ di dolore lì”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità