Da quando sono all’Arsenal guardo il calcio in modo diverso

Declan Rice's emotional message after leaving West Ham


Declan Rice: Da quando sono all’Arsenal guardo il calcio in modo diverso

Declan Rice arrivato all’Arsenal come un enorme rinforzo e un giocatore da cui ci si aspettano grandi cose. In un’intervista a TNT Sports, Rice ha raccontato le sue impressioni dopo l’ingresso nella squadra londinese e le cose che lo hanno particolarmente colpito.

Sembra che il tecnico dell’Arsenal, Mikel Artetta, ha lasciato la più grande impressione su di lui. Rice ha sottolineato che in un solo mese ha iniziato a guardare al calcio in un modo completamente diverso. È impressionato dal modo in cui viene svolto un lavoro dettagliato in un club del genere e dal modo in cui Arteta spiega il gioco. “Nelle ultime quattro settimane sono già cresciuto così tanto e ho imparato così tanto sul calcio che non avevo mai visto prima.
Onestamente sto già vedendo il gioco in un modo completamente diverso.

Tatticamente, con la palla, senza palla. Sono felice di sapere che sto imparando così tanto perché sto cercando di spingermi ad imparare. Dal Community Shield, sento di aver fatto un grande passo; tutto sta iniziando a fare clic.
Sono rimasto a bocca aperta [by Arteta]; e lavorare con lui giorno per giorno, è solo un altro livello.
Vedere come lavora, come funziona la sua mente, raccogliere cose, vedere come entra nei dettagli sugli avversari e come vuole migliorarci come giocatori, individualmente e collettivamente, è davvero impressionante.
Sono solo i dettagli più fini di ciò che fa, quindi non ci sono scuse il giorno della partita.

Non puoi dire “non abbiamo lavorato su questo o quello”. Ti viene dato tutto e sta letteralmente a te andare a esibirti. I dettagli più fini in cui entri sono su un altro livello, e non l’avevo mai visto prima.”- ha detto, come citato da EUROSPORT

Declan Rice

Rice è entusiasta del nuovo capitolo della sua carriera ed è consapevole che l’Arsenal è un club da cui ci si aspettano cose molto più grandi di quanto non sia il caso del West Ham.

Arteta è un allenatore che pretende sempre di più dai suoi giocatori e si impegna affinché la sua squadra sia la migliore. “Dal momento in cui ho varcato la porta, la cosa che mi ha scioccato di più è quanto [winning] è inculcato nel club e il modo in cui l’allenatore lo sta inculcando nei giocatori sulla vittoria e sul fatto di non essere lontani dall’essere una delle migliori squadre del mondo.
Questo è ciò che mi entusiasma ed è per questo che sono venuto all’Arsenal; vincere cose, giocare con Mikel e giocare con questi giocatori. Entrare a far parte di un progetto così entusiasmante”.

Ultime News Sport
Jorge Masvidal vuole combattere contro Nate Diaz in un incontro di boxe: “Affari incompiuti”
Nate Diaz e Jorge Masvidal finalmente si confrontano dopo un'attesa di 4 anni
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull