Commentatore di F1 scontento del modo in cui Toto Wolff ha trattato Lewis Hamilton

F1 commentator unhappy with Toto Wolff's treatment of Lewis Hamilton


Commentatore di F1 scontento del trattamento riservato da Toto Wolff a Lewis Hamilton (fornito da Sport World News)

Commentatore di F1 Pietro Windsor è deluso di Totò Wolff avvicinamento durante la gara in Austria. Nello specifico, ha detto il capo della Mercedes Hamilton alla radio che capisce che l’auto non va bene, ma dovrebbe continuare a guidare a prescindere.

Poiché Windsor considera il comportamento di Wolff una grande mancanza di rispetto nei confronti di Hamilton, non capisce perché si sia comportato in quel modo.
“C’è stato un commento di Toto Wolff a due terzi della gara che, per me, ha lasciato un po’ di amaro in bocca perché era ancora Lewis a parlare dei limiti della pista.

Era un po’ come quel commento a Charles Leclerc in Canada – un po’ il maestro che parlava con l’allievo – e disse: ‘Sì, Lewis, sappiamo che la macchina è difettosa. Sali e guida la gara, per favore.’Ho solo pensato, ‘Wow’, [firstly] per tutte le canzoni e le danze sul [upgrades] e come ci sono miglioramenti e stanno andando avanti e la messa a punto e l’inserimento delle gomme nella finestra giusta.

E [secondly]per parlare a Lewis in quel modo – ‘sali e corri’ – questo ragazzo è un sette volte campione del mondo, merita un po’ più di rispetto di così, credo.”- ha detto.

Peter Windsor reagisce

Pietro Windsor mi sentivo a disagio a sentirlo.

Un popolare commentatore ritiene che tali situazioni siano diventate più comuni all’interno del team Mercedes negli ultimi anni. A causa della natura della sua vettura, Lewis Hamilton non sarà in grado di ottenere un buon risultato in queste condizioni. “Mi sono solo sentito un po’ a disagio nel sentirlo.

Probabilmente va avanti tutto il tempo, ma vorrei solo che non sentissimo tutta la radio tutto il tempo se sarà così. Sono sorpreso. Se qualcosa farà impazzire Lewis sarà roba del genere perché, se non altro, ora vuole godersi le corse.

Non c’è molto altro da fare perché non vincerà, la macchina non è molto buona, ha il Gran Premio di Gran Bretagna in arrivo – la sua gara, se vuoi – quindi almeno goditela anche se è a centrocampo”.Lewis Hamilton sembra essere in grado di gestire bene la pressione e situazioni simili.

Tuttavia, se le cose continuano così, difficilmente possiamo aspettarci cose buone all’interno del team Mercedes. Avere Hamilton che reagisce con calma in queste situazioni sarebbe fantastico, secondo Windsor. Tuttavia, la domanda è cosa succede dietro le quinte. “Ma se il tuo team principal ti parlerà in quel modo, non è nemmeno molto divertente, vero? Non avrei pensato che lo fosse comunque.

Forse Lewis può scrollarselo di dosso. Sembra essere in grado di scrollarsi di dosso tutto il resto [that’s happened] negli ultimi due anni in modo molto impressionante, quindi buona fortuna a lui se può farlo”.

Fonte: Pianeta F1

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento