QUOTE IN EVIDENZA

Christian Eriksen ha confermato che Ronaldo “non era del tutto felice” perché ha tirato calci di punizione

Christian Eriksen confirmed Ronaldo "wasn't quite happy" because he took free kicks


Christian Eriksen ha confermato che Ronaldo “non era abbastanza felice” perché ha tirato calci di punizione (Fornito da Sport World News)

Cristiano Eriksen ha parlato di argomenti interessanti in una conversazione con Owen Hargreaves. Lo United non è particolarmente bravo a tirare i calci di punizione in questa stagione. È difficile prevedere chi tirerà i calci di punizione durante la partita, considerando che hanno molti buoni tiratori di punizione.

Anche mentre Cristiano Ronaldo faceva parte della squadra, capitava che giocatori diversi tirassero i calci di punizione. Eriksen ha ricordato i momenti in cui ha battuto i calci di punizione al posto di Ronaldo, di cui il portoghese non era del tutto soddisfatto.

“Anche ora al club abbiamo più acquirenti che, se ha avuto una buona giornata, l’avrà”, ha detto Eriksen a Owen Hargreaves, come citato da MIRROR. “Ne ho preso uno [instead of Ronaldo]penso, ma non ne era molto contento!

Ma poi con i tre che abbiamo ora, lo è [about] dove siamo in campo, come si sentono le persone – quindi è come ‘tu hai avuto l’ultimo, io avrò il prossimo’”. – Lui continuò.

Luke Steele sui calci di punizione di Ronaldo

L’ex portiere dello United Luke Steele ha parlato di Ronaldo e dei calci di punizione qualche anno fa.

All’inizio della sua carriera non era così efficace in questo, ma col tempo è migliorato molto. “Posso onestamente dire che non era particolarmente bravo in quel calcio di punizione, sono sicuro che lo direbbe lui stesso all’età di 18, 19 anni”, ha detto.

“Ricordo sempre che Louis Saha gli insegnava qualcosa – non so di cosa stessero borbottando – ma spesso la palla volava nel parcheggio che era proprio dietro a Carrington. Pensavo persino: ‘Lanciando diamine, colpisci l’obiettivo perché sto diventando freddo qui.’

Ma gradualmente si è semplicemente adattato… all’improvviso ha iniziato a colpire questa punizione che ha iniziato a traballare e a muoversi dappertutto”.

Ultime Notizie
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Zverev Trionfa agli Internazionali d'Italia: sei titoli Masters 1000 e ritorno in top 4
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Finale di Coppa Italia: Atalanta vs Juventus - Anteprima della Partita
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Sbloccare il Viaggio Veloce in Animal Well
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Nuovi Regolamenti MotoGP e SBK per il 2027: Maggiore Sicurezza e Spettacolo
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il soggiorno prolungato di Jannik Sinner a Torino e la sua preparazione per il Roland Garros
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli: Cosa riserva il mercato
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
La Corsa alla Vetta: Medvedev Fuori Gioco e Sinner in Agguato a Roland Garros
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Luis Alberto torna in campo con la Lazio dopo una sospensione disciplinare
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
Il futuro di Kimi Antonelli con la Mercedes: una prospettiva positiva
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità
La Conferenza Stampa di Jake Paul e Mike Tyson Sorprende per Cordialità