Cal Crutchlow di RNF Yamaha furioso per la sua performance!

RNF Yamaha's Cal Crutchlow furious with his performance!


Cal Crutchlow di RNF Yamaha non ha un compito facile per sostituire Andrea Dovizioso. Cal non è contento della situazione considerando che è arrivato 17° nelle prove libere del Gran Premio del Giappone in MotoGP. “Devo essere troppo competitivo, perché sono incazzato di non essere tra i primi 10, davvero incazzato”, ha detto Crutchlow per motorsport.com “Mi sentivo bene ma l’ultima gomma che ho avuto è stata davvero pessima, e non ho mai aveva quasi la stessa aderenza che avevo con la prima gomma.

“La prima gomma mi sentivo troppo bene, e poi ho pensato ‘Ok, ho un buon banker e so che posso prendere un decimo per settore’. “Un decimo per settore mi mette dentro. E semplicemente non è successo. Avevo il pennarello perfetto, Jack [Miller] lasciami seguirlo e l’ho lasciato a mezzo secondo perché non volevo essere troppo vicino per l’ultimo run, ma avevo una gomma difettosa.

“Quindi, non potevo nemmeno uscire dall’angolo. Potrei entrare in curva non troppo male, “Non riuscivo proprio ad uscire. Ho detto a Jack dopo, in realtà … non ha mai raggiunto un apice, e ha comunque fatto il giro. E ho detto ‘se ci vuole quell’impegno, non lo faccio’ perché era così largo, stava soffiando le curve a sinistra, a destra e al centro e ha comunque fatto il giro”.

Pacchetto nuovo vs vecchio

Crutchlow ha parlato delle differenze tra l’attuale Yamaha e il pacchetto 2023 “Non posso dirtelo”, ha detto. “Sicuramente è più veloce in rettilineo, quello che facevo qualche settimana fa.

Ma la Yamaha non ha riprogettato la moto per il 2023. “Sembra uguale e hanno fatto un buon lavoro. Come sappiamo, hanno un nuovo telaio e anche i ragazzi lo stanno usando.” È felice che la Yamaha stia facendo uno sforzo e che vogliano fare una grande storia.

Molti credono che sia ancora tutt’altro che buono, ma è chiaro che tutta la squadra sta dando il massimo. Yamaha è un grande nome e non rinuncerà al progetto. “Questo è stato un miglioramento in due aree, ma per me non un miglioramento in un’area piuttosto critica.

“Ma agli altri ragazzi piace in aree diverse, il che è positivo, stanno facendo buoni passi. Quindi, non ho mai visto la Yamaha impegnarsi così tanto. “Quindi, questa è una buona cosa. Ma la moto è veloce, quella nuova è veloce e prima di tutto è questa la cosa principale”.

Ultime News Sport
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
"La possibilità del ko ci sarà"
"La possibilità del ko ci sarà"