Anwar El Ghazi sul Ramadan e le bellezze di questo mese

Anwar El Ghazi about Ramadan and the beauties of this month


Come risultato del Ramadan, un gran numero di atleti musulmani ha digiunato e giocato durante il mese del Ramadan. Un calciatore come Anwar El Ghazi ha fatto la stessa cosa. Come parte di un’intervista con EurosportEl Ghazi ha parlato del Ramadan e di cosa significa per lui personalmente.

“Il Ramadan è un mese per avvicinarsi a Dio. Ecco perché questo mese è davvero speciale per i musulmani e gli atleti musulmani”, ha detto El Ghazi a Eurosport. La difficoltà del digiuno è stata sottolineata da El Ghazi, a causa del duro allenamento che ha svolto e delle alte temperature che ha dovuto affrontare.

Nonostante questi ostacoli, è riuscito a realizzare ciò che si era prefissato di ottenere. “Il pasto prima dell’alba si chiama ‘suhoor’. È importante ottenere la giusta nutrizione all’interno del tuo corpo.
Come molti sanno, non puoi mangiare e bere dal momento in cui sorge il sole.

E al momento in cui il sole sta tramontando.
È dura per un atleta, ovviamente. Ricordo di essere stato a digiuno quando ero con l’Ajax in pre-campionato a luglio.
Eravamo in Austria e c’erano tipo 30 gradi, mi allenavo due volte al giorno e sono sopravvissuto.

Quindi, il corpo umano è capace di molto”.

El Ghazi: Dobbiamo ancora fare tutto il possibile

El Ghazi crede che il digiuno non possa essere una scusa per cattive prestazioni. Come ha sottolineato, l’inizio è sempre il più difficile, visto che ha bisogno di tempo per abituarsi.

“Non è che veniamo a lavorare come, ‘oh, non abbiamo mangiato quindi facciamo solo metà del lavoro’ È ancora un lavoro professionale che facciamo e dobbiamo ancora fare tutto ciò che possiamo”, ha detto.
“La prima settimana sentirai fame durante il giorno mattina, pomeriggio, sera. Ma dopo una settimana, il tuo corpo si è completamente adattato e come funziona per me, non sento più la fame.

Ultime News Sport
Sarò onesto se non sono pronto
F1
Sarò onesto se non sono pronto
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
Manchester City in grossi guai, dice l'allenatore spagnolo
 Trilogia di Furia contro Usyk?  Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Trilogia di Furia contro Usyk? Fury ha rivelato i suoi piani per i prossimi incontri fino al ritiro
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
F1
Una futura riunione con la stella della F1 Max Verstappen
Batterei Wilder facilmente
Batterei Wilder facilmente
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
F1
La F1 offre ancora entusiasmo nonostante il dominio di Max Verstappen
Devin Haney prevede una conclusione anticipata contro Ryan Garcia: "Diventa molto ansioso"
“Dimostrerò a tutti che si sbagliano”
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
F1
Mi aspetto tra un mese di sapere veramente cosa farò l'anno prossimo
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
F1
Max Verstappen reagisce alla partenza di un personaggio chiave della Red Bull
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento
F1
Christian Horner è soddisfatto della prestazione di Sergio Perez, ma invia un messaggio di avvertimento